/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 23 febbraio 2024, 16:33

Dossena: «Non eravamo fortissimi prima, non siamo scarsi adesso»

Contro la Pergolettese, oltre a Louati ed Emmanuello, non ci saranno lo squalificato Santoro, Sassi e Haiudi.

Andrea Dossena

Andrea Dossena

«Non eravamo fortissimi prima, non siamo scarsi adesso» dice mister Andrea Dossena, alla vigili della trasferta contro la Pergolettese.

È sereno, affabile come sempre. Nella sala stampa, oltre all'addetto stampa Mateo Serchione (e i soliti giornalisti: il sottoscritto, Raffaella Lanza e Franco Bautieri) c'è il direttore Alex Casella. Al termine arriverà anche il presidente, Paolo Pinciroli. Sta soffrendo per il momento no, della squadra.

Ma torniamo al mister.

«Nei giorni scorsi, più che altro abbiamo lavorato sulla “testa”. Con la Giana volevamo disputare una grande partita, è invece è stata una disfatta. La peggior prestazione dopo il precampionato. Ma il fatto che i giocatori se la siano presa è positivo. C'è voglia di reagire, insomma».

Contro la Pergolettese non ci saranno, oltre agli infortunati di lungo corso, Louati (pubalgia di quelle toste, che lo terrà fermo fino a fine campionato) ed Emmanuello (in attesa di un intervento al piede), mancheranno ancora il portiere Sassi e il fantasista Haoudi. E Santoro, squalificato.

Non è escluso che Dossena apporti qualche variante tattica.

rb

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore