Pro Vercelli - 17 febbraio 2024, 22:04

Pagelle Pro Vercelli (asfaltata dalla Giana)

Chi si è salvato?

Pagelle Pro Vercelli (asfaltata dalla Giana)

Mastrantonio: Un esordio non certo felice. Nel primo tempo sventa bene un paio d'occasioni ma nella ripresa si fa beffare da Mb Fall sul gol che, di fatto, chiude il match: 5.5: 

Iezzi: Sono in pochi a salvarsi. E Iezzi è uno di questi. Sempre in difficoltà come tutti i compagni della difesa. 5.5

Citi 5 Come tutto il pacchetto arretrato si trova spesso a fronteggiare un marea rossa: in particolare i due Fall che lo mettono alle corde. (1' st Parodi: anche lui s'aggiusta con il mestiere per tenersi a galla. Ma lascia il via libera a Mb Fall sull'azione dello 0-2: 5.5)

Camigliano: Un po' come Citi non riesce ad arginare i continui attacchi della Giana: 5

Rodio: Visto che in difesa, va come va, prova alcune sortite offensive ma senza la necessaria lucidità: 5.5

Iotti: Fa il suo compito anche se, è subito evidente, come il centrocampo dei bianchi "balli": qualche buono spunto e una punizione che avrebbe potuto sfruttare meglio: 6

Santoro: Stavolta il regista dei bianchi non riesce a lasciare l'impronta. O meglio finisce sul tabellino degli espulsi forse in maniera esagerata: di solito sotto di due gol e con un rigore assegnata il giallo è la sanzione più giusta: 5

Rutigliano: poco ispirato non trova aiuto dai compagni e cerca soluzioni personali: 5.5 (24' st Petrella: una sufficienza di stima e di speranza: quando entra prova a fare qualcosa anche se la navicella bianca imbarchi già parecchia acqua: 6)

Pannitteri: Si vede solo a tratti, forse deve ancora trovare il giusto timing con i compagni: prova comunque a rimettere la Pro in partita sullo 0-2: Zacchi però vigila: 5.5.

Rojas: Poco servito non fa neppure molto per procacciarsi qualche occasione 5 (1' st Nepi: ci mette l'impegno, prova a fare sportellate in area ma non riesce a incidere: 5.5)

Mustacchio: Anche il capitano è al di sotto del proprio standard. Ci mette coraggio ed è l'unico, insieme a Pannitteri a rendersi pericoloso: avrebbe meritato il gol. Invece il suo tiro s'infrange sull'incrocio. 6. 

Dossena: Quando si perde 3-0 in casa anche il tecnico non può ritenersi esente da colpe. Qualcosa non sta funzionando: 5.5.

pmf

Ti potrebbero interessare anche:

SU