/ Politica

Politica | 31 gennaio 2024, 19:07

Ato2 arriva il commissario Andrea Fluttero

La Regione ha nominato il commissario ad acta che avrà 180 giorni per definire il nuovo metodo di gestione del ciclo idrico di vercellese, biellese, casalese e Valsesia.

Ato2 arriva il commissario Andrea Fluttero

E' Andrea Fluttero, già sindaco di Chivasso e senatore della Repubblica, il commissario ad acta di EgAto2 nominato dal presidente della Regione, Alberto Cirio.

Su mandato del presidente Cirio Fluttero si occuperà di mettere in atto tutte le attività necessarie all’individuazione della nuova modalità di gestione dell’autorità d’ambito territoriale ottimale della zona Biellese, Vercellese, Casalese che si occupa della gestione del servizio idrico integrato.

L’Ato2 avrebbe dovuto, entro il 31 dicembre 2023, individuare il proprio modello di gestione, ma, nonostante i solleciti, nemmeno l’assemblea convocata il 22 gennaio si è chiusa con una votazione valida. Per questo la Regione ha provveduto oggi alla nomina del commissario che avrà 180 giorni per mettere in atto tutte le attività necessarie all’individuazione della nuova modalità di gestione dell’ente.

Fluttero è nato nato a Chivasso nel 1958, tra il 1998 e il 2013 è stato sindaco di Chivasso, consigliere provinciale, regionale e senatore della Repubblica. Nella sua attività professionale si occupa di tematiche ambientali e di gestione e riciclo dei rifiuti.

Proprio nella giornata di martedì Bcv Acque, società nata dall'unione delle aziende Corda Biella, Cordar Valsesia, Sii e Am+, aveva ribadito la richiesta di procedere con un affidamento inhuose del servizio, liquidando la quota di Asm Iren che gestisce l'acquedotto di Vercelli e di un pool di comuni del territorio.

Ora la partita si azzera e tutte le parti in causa andranno a confrontarsi con il nuovo interlocutore. 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore