/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 28 gennaio 2024, 20:40

Le pagelle della Pro che ha pareggiato con la Pro Sesto

Qualcuno ha giocato sotto tono.

Santoro

Santoro

Sassi: 6,5
Una gran parata e tanta ordinaria amministrazione.

 

Frey: 5
Poco convincente.

 

Citi: 6
Non male nelle chiusure.

 

Camigliano: 6,5
La solita sicurezza e autorevolezza nel comandare la difesa e chiudere i varchi.

 

Sarzi Puttini: 6
Bene in fase difensiva. Sulla fascia si fa vedere troppo poco.

 

Iotti: 6,5
Bene da mezzala, ma bene anche da terzino destro.

 

Santoro: 6,5
Uno dei migliori. Bravo a interdire e rilanciare con sventagliate precise.

 

Haoudi: 5,5
Parte bene ma poi si inceppa, e perde troppe palle. È anche vero che quando Dossena passa al 4-2-3-1 deve inventarsi mediano.

 

Mustacchio: 6
L'unico in grando di impensierire la retroguardia avversaria.

 

Pannitteri: 5
Spaesato. Nopn è un centravanti. Da rivedere come esterno d'attacco (perché non sembra male)

 

Maggio: 6
Un po' di cross li mette in mezzo e lotta. Ma è supercontrollato.

 

Parodi: 6
Fa il suo dovere, come sempre.

 

Petrella: 6
Qualche ottima giocata.

Nepi: ng.

 

Dossena: 6
Le prova tutte, quando vede che la sua Pro Vercelli fatica a “pungere”. Si inventa un 4-2-3-1 ultraoffensivo, con Hauodi in mediana insieme a Santoro e dirottando Iotti in fascia. Il problema vero è che gli mancano un paio di elementi di valore. Citi e Frey e Pannitteri vanno bene per rinforzare l'organico, ma per un finale di tutto rispetto occorre altro. Urgono rinforzi. Lui, i miracoli, li ha già fatti nel girone d'andata.

La squadra ha conquistato un punto nelle ultime tre gare, è sempre quinta, ma occorre una sterzata.

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore