/ Cronaca

Cronaca | 25 gennaio 2024, 12:32

Pozzolo, più residui sui vestiti che sulle mani: la vicenda si ingarbuglia?

Sparo di Capodanno, dopo 25 giorni le indagini continuano.

Pozzolo, più residui sui vestiti che sulle mani: la vicenda si ingarbuglia?

«L'arma è mia» e «Non sono stato io a sparare». Sono le due affermazioni dalle quali, fin dalla notte di Capodanno, non si è mai spostata la linea di Emanuele Pozzolo, il parlamentare vercellese finito sotto inchiesta e al centro della bufera politica dopo il ferimento del genero del caposcorta del sottosegretario Andrea Delmastro.

E se la prima è pacifica, è sulla seconda affermazione che, di giorno in giorno, si vive un'altalena di ipotesi. La presenza di 15 particelle di piombo, bario e antimonio rimaste sulle mani di Pozzolo, e di altre 43 trovate su jeans, pile e giacca a vento potrebbero non essere affatto la conferma della «prospettazione iniziale» (ovvero che a sparare sia stato il parlamentare vercellese) così come sostenuto dalla Procura di Biella. Dopo aver esaminato gli esisti dello Stub, l'avvocato Andrea Corsaro, difensore di Pozzolo, ha rilasciato una breve dichiarazione sul fatto che «la positività allo stub dimostra di per sé solo una vicinanza del mio assistito all'area dello sparo, cosa che il cliente non ha mai negato». 

Il fatto che la stessa Procura di Biella, in una nota stampa, abbia specificato che «gli esiti dello Stub dovranno esser valutati e compendiati con gli ulteriori accertamenti dattiloscopici e biologici, nonché con gli accertamenti balistici», lascia intuire che l'esito dell'esame del Ris non è di per sé risolutorio.

E' allora sull'interpretazione della quantità delle particelle che difesa e accusa sono destinate a darsi battaglia? Quale significato ha il fatto che i Ris ne abbiano trovate di più sui vestiti che sulle mani? E, dal momento che sono sufficienti tre particelle di piombo, bario e antimonio per rendere positivo l’esame, i quantitativi ritrovati su Pozzolo spazzano davvero i dubbi su come siano andate le cose, nel salone della Pro loco di Rosazza?

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore