/ Basket

Basket | 22 gennaio 2024, 13:00

Basket serie B femminile: finale fatale per la PFV

Le ragazze di Bendazzi, nonostante le assenze, hanno disputato un'ottima gara, ma hanno ceduto nel finale.

foto archivio

foto archivio

CAMPIONATO SERIE B - Girone di qualificazione – 1^ giornata di ritorno

Rivalta (TO) - Sabato 20 gennaio 2024 – ore 20,30

Area Pro 2020 - Pallacanestro Femminile Vercelli 66-62

(Parziali: 11-14; 25-35; 46-53; 66-62)

 

Tabellino PFV: Acciarino n.e., Bassani 12; Bouchefra 2; Bracco 17; Buffa 9; Coralluzzo 4; Deangelis 9; Francese; Gentilini 7, Bertelegni 2; Dockrill.

Allenatore: Gabriele Bendazzi; ass. all.re Andrea Congionti.

 

La PFV, nella prima giornata di ritorno, ha dovuto segnare il passo a Rivalta, contro Area Pro 2020, per 66-62 al termine di una partita che ha saputo condurre a lungo nel punteggio, purtroppo però cedendo nel finale.

La squadra vercellese è apparsa assai battagliera e reattiva, con qualche recupero dall’infermeria (Bouchefra e Bertelegni) ma con altre giocatrici costrette al forfait (Leone Giulia e Chillini) oltre a quelle già fuori dalla scorsa giornata.

Infatti al 10’ Bassani & C. conducevano 11-14, mostrando di “esserci” e, con buone trame di gioco, il vantaggio aumentava sino al 35-25 di metà gara.

Nel terzo periodo, sempre giocando ad un buon livello, le vercellesi riuscivano a mantenere un margine di +7 al 30’ (46-53), ma purtroppo cedevano piano piano nell’ultimo periodo, subendo un parziale di 20-9 che consentiva alle padrone di casa di passare avanti e vincere.

Forse per le rotazioni contate, forse perché era finita l’energia, non si sa.

In casa PFV se da un lato c’è molto rammarico per questa nuova sconfitta di misura contro una concorrente diretta per la salvezza, dall’altro c’è conforto per il fatto che, seppur fortemente penalizzate dalle lunghe assenze di giocatrici importanti, la squadra ha mostrato di essere viva e reattiva, il che fa ben sperare per i play out, allorché si auspica fortemente di poter schierare la formazione al completo con questo spirito di reazione e voglia di vincere.

A Rivalta la PFV ha tirato con il 40% da due (16/40), il 20% da tre (5/24, esagerando forse un po’ nei tiri oltre il perimetro) e con il 53% ai liberi (15/28).

I falli sono stati in equilibrio: 18 PFV 17 Area. Pochi i rimbalzi catturati, 21 in difesa e solo 7 in attacco, dove si continua a fare fatica per la carenza di centimetri. Poche le palle perse, otto, mentre quelle recuperate sono state 14, dato confortante. 10 gli assist ed una sola stoppata subita.

Domenica 28 gennaio alle 18,00, al Palapiacco, la PFV tornerà finalmente e giocare in casa ed affronterà Kangaroos Sport per la seconda giornata di ritorno.

cr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore