Spettacoli - 05 gennaio 2024, 15:00

Carnevale 2024 al via: alle Acacie il veglione di presentazione delle maschere

Inizia il regno di Bicciolano e Bèla Majin

Carnevale 2024 al via: alle Acacie il veglione di presentazione delle maschere

Veglione di presentazione delle maschere, venerdì 5 gennaio, al dancing Le Acacie di corso Rigola. 

Come tutti gli anni è affidato alla serata danzante l'apertura del Carnevale vercellese che, nel 2024, andrà incontro a un rilevane numero di novità. 

In primo luogo, stravolgendo un consolidato copione, Sharon Basiricò tornerà a vestire in panni della Bèla Majin mentre a cambiare è il Bicciolano che, quest'anno, sarà interpretato da Leandro Falletti, da 18 anni "maschera storica" del carnevale vercellese, ovvero rappresentante del Carvé nei raduni di maschere di tutta Italia.

Borgosesiano con origini nella bassa vercellese, Falletti è un appassionato della manifestazione alla quale si era avvicinato su invito dell'allora presidente del Comitato Manifestazioni Cesare Losa. 

Alle Acacie, dunque, niente incoronazione e niente passaggio del velo dalla Bèla Majin uscente alla nuova rappresentante ma, comunque, l'occasione per far festa incontrando le maschere cittadine e del territorio.

Meteo permettendo, la prima uscita ufficiale delle nuove maschere sarà sabato pomeriggio in piazza Cavour per un saluto prima della discesa della Befana dalla Torre dell'Angelo, poi via alla volta di Santhià per l'apertura del Carnevale più antico del Piemonte.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU