/ Attualità

Attualità | 04 giugno 2023, 10:14

"Disegno & coloro": in biblitoeca la presentazione dei lavori ideati nel laboratorio

Soddisfatte la curatrice Marisa Bazzano e l'assessore Gianna Buacero che ha promosso la serie di incontri.

"Disegno & coloro": in biblitoeca la presentazione dei lavori ideati nel laboratorio

Fattoria in Città nel segno degli appuntamenti per i più piccoli, con i locali della Biblioteca civica aperti per incontri e letture animate.

Sabato la Sezione Ragazzi ha ospitato la presentazione, con relativa lettura, dei libri per bambini "Lis scoiattolo rosso" e "Un compagno coi baffi", sperimentazioni grafiche ideate e realizzate nell'ambito dei corsi "Disegno & coloro" tenuti da Marisa Bazzano.
«Normalmente i libri per bambini sono scritti ed illustrati dagli adulti, ma cosa succederebbe se per una volta si invertissero i ruoli, o se fossero comunque i bambini a disegnare e inventare per altri bambini? - spiega Bazzano -. Sono partita esattamente da questo punto per proporre la progettazione di libri illustrati ad alcuni tra i miei allievi più piccoli, tra le varie sperimentazioni che caratterizzano da ormai più di vent'anni i miei corsi e laboratori artistici. Nei miei corsi fondamentale è proprio l'approccio progettuale, sempre, di qualunque lavoro si tratti. Perché il fine non è l'elaborato in sé, bensì tutto il percorso intrapreso per arrivarcisi. Da ciò scaturiscono bellezza e significato».
Il linguaggio grafico scelto per le illustrazioni dei libri è quello dello schizzo iniziale, da cui partono tutte le tavole realizzate nei corsi. Normalmente sono bozzetti veloci, che conducono poi con molta pazienza a tavole definitive, ma che in questo caso diventano cifra stilistica del lavoro.
«Un altro elemento interessante introdotto nei libri - agigunge - è l'inserimento digitale di tavole ed acquerelli vari, prodotti dai bimbi stessi durante l'anno in corso o addirittura l'anno precedente, quasi come si trattasse di una sorta di portfolio personale. Questa sperimentazione è collegata al senso stesso del libro, come oggetto stampabile, riproducibile in serie, come un vero e proprio prodotto. Tutto ciò offre al bambino la possibilità di toccare con mano il proprio operato e di meditare sull'importanza di un lavoro svolto al meglio e con amore. Soprattutto con amore».

Soddsifatta per il progetto curato da Bazzano, l'assessore Gianna Baucero aggiunge: «È stato un bell'evento in biblioteca ragazzi, un bel sabato con le famiglie e i bambini. C'era tanta gente e per tutto il giorno, grazie alla presenza della Fattoria in Città, la Biblioteca è rimasta aperta e si è animata ancora più del solito. I bambini sono anche venuti a cercare libri sui dinosauri, vista la presenza dei loro beniamini in Parco Kennedy. Un bel gioco di squadra tra biblioteca ragazzi e fattoria in città. Da notare che tra le famiglie presenti in biblioteca nel corso del sabato alcune venivano anche da lontano, attratte dalla festa cittadina».

redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore