/ Politica

Politica | 15 maggio 2023, 17:05

Comunali, a Lenta si cambia: il nuovo sindaco è Sergio Parini

I primi verdetti nei comuni del vercellese (in aggiornamento)

Sergio Parini, neo sindaco di Lenta

Sergio Parini, neo sindaco di Lenta

Vittoria al fotofinish, una quindicina di voti appena, per Sergio Parini che diventa nuovo sindaco di Lenta. A Pila, invece, Massimo Gatti ce la fa con ampio margine (66,67% dei voti). A Lignana è Antimo Pedata a vincere la sfida a tre: un'elezione, la sua, che avviene in continuità con l'amministrazione uscente, mentre Claudia Mognato, con una percentuale record (il 90% rispetto alla sfidante) viene riconfermata sindaco di Collobiano. Nel segno della continuità, Livorno Ferraris scegli Franco Sandra: l'ex vicesindaco fa sua la carica di primo cittadino con il 59,70% delle preferenze.

Arrivano i primi verdetti elettorali (tra i Comuni del vercellese in cui vi erano almeno due liste in corsa) e Lenta sceglie il cambiamento. Parini era stato tra i fondatori del comitato contro la fusione con Gattinara, sostenuta, invece, dal sindaco uscente Pino Rizzi e dall'allora collega Daniele Baglione che molto si era speso a favore della fusione. Il progetto era poi tramontato dopo la bocciatura nel referendum consultivo indetto tra la popolazione dei due centri. La candidatura di Parini, maturata proprio all'interno del comitato anti fusione, è stata appoggiata dall'ex parlamentare valsesiano Paolo Tiramani, che, a scrutinio appena ultimato, ha scritto su Facebook: «A Lenta il sindaco uscente Pino Rizzi, mi dicono da poco tesserato per la Lega, ex centro-sinistra, non è stato riconfermato credo principalmente a causa della fusione mai riuscita con Gattinara e ha vinto la lista di Sergio Parini e Angelo Abbagnano come auspicato».

Eletti, anche i sindaci dei centri in cui si era presentata una sola lista: Roberto Sacchi (Alto Sermenza); Claudio Tambornino (Caresana); Daniele Todaro (Cellio con Breia); Massimo Basso (Serravalle). Antonella Deregis, già sindaco di Balmuccia tra gli anni '90 e 2000, diventa primo cittadino di Scopello; mentre Gian Mario Morello inizia il suo terzo mandato a Balocco.

redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore