/ Cronaca

Cronaca | 16 aprile 2023, 22:30

Scientist Rebellion, la campagna anche a Vercelli: bendata la statua del Grande Cardinale

Le "domeniche delle statue" approdano in Italia: da Trieste a Venezia alla mostra in Arca.

Scientist Rebellion, la campagna anche a Vercelli: bendata la statua del Grande Cardinale

Gli "scienziati ribelli" del clima bendano le statue per chiedere di "Dire la verità sulla crisi climatica" e bendano anche la statua del Grande Cardinale di Giacomo Manzù in che accoglie i visitatori all'esterno di Arca, in piazzetta San Marco.

 

«L'ultimo rapporto dell'IPCC rende dolorosamente chiaro che la crisi climatica e il disastro ecologico minacciano la nostra stessa esistenza e richiedono un'azione immediata ben al di là di quanto si stia facendo attualmente. Per questo motivo, oggi, diverse statue in Italia, Svezia, Francia, Germania, Belgio, Norvegia, Finlandia, Danimarca e Regno Unito sono state bendate con l’intento di richiamare i Governi e le istituzioni al loro dovere, ovvero la tutela dell’ambiente quindi della salute dei propri cittadini», si legge nella nota dell'organizzazione "Scientist Rebellion" che, per anche in Italia, domenica 16 aprile ha bendato decine di statue. Da Venezia (dov'è stato bendato il monumento a Vivaldi) a Trieste (con le bende poste sulla statua a James Joyce) a Vercelli: una forma clamorosa - e che certamente farà discutere - per ricordare che «Le emissioni di CO2 devono raggiungere il loro picco prima del 2025, e poi continuare a scendere, per non oltrepassare la soglia critica di aumento delle temperature di 1,5 gradi dall’era preindustriale». 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore