/ Economia

Economia | 28 marzo 2023, 07:00

Juventus calciomercato, gli obiettivi dei bianconeri

In attesa della ripresa del campionato dopo la sosta per le Nazionali, si fanno i primi nomi per il calciomercato della Juventus.

Juventus calciomercato, gli obiettivi dei bianconeri

Malgrado la penalizzazione di 15 punti per il caso plusvalenze, la Juventus è settima in campionato, a -7 punti dalla zona Champions. Una squadra in salute, come dimostrano le quattro vittorie consecutive tra Serie A ed Europa League, l’ultima a San Siro contro l’Inter. L’obiettivo di Max Allegri è giocare anche il prossimo anno nella competizione continentale più prestigiosa.

Quando mancano 11 giornate alla fine del campionato, la buona forma dei bianconeri e la striscia di risultati positivi, lasciano presagire che la qualificazione Champions è possibile nonostante le tante difficoltà incontrate in stagione, per un trofeo che manca dai tempi del grandissimo Gianluca Vialli, scomparso recentemente. Approfittando della sosta per le Nazionali, il club ha però iniziato a muoversi in ottica calciomercato, per individuare quei tasselli che mancano per rendere competitiva la rosa.

L’ipotesi più chiacchierata riguarda Nicolò Zaniolo, di cui si era già parlato parecchio nella scorsa estate. L’ex romanista, attualmente al Galatasaray, sarebbe ben felice di tornare in Italia ed accasarsi a Torino, sponda bianconera. Il giocatore ha un contratto di cinque anni con i turchi ma una clausola liberatoria di 35 milioni di euro. La dirigenza bianconera sarebbe disposta a spendere questa cifra per un giocatore italiano, giovane e di talento. È stato già sondato il terreno con l’agente del calciatore, Claudio Vigorelli. Se ne riparlerà nelle prossime settimane.

Un altro nome che piace molto alla Juventus è quello di Davide Frattesi, uno dei principali obiettivi per il nuovo centrocampo se dovesse andare via il francese Adrien Rabiot, il cui contratto scade a giugno. Ci sono stati già dei contatti con il club neroverde e le parti hanno convenuto di risentirsi per la fine di aprile, quando si saprà la sentenza del Collegio di Garanzia dello Sport, per la penalizzazione di 15 punti del caso plusvalenze. Dovesse essere revocata, con conseguente partecipazione alla Champions League della prossima stagione, si cercherà di chiudere la trattativa. Per il 23enne centrocampista, 6 reti e 28 presenze in stagione, servono circa 30 milioni per il cartellino.

Un altro giovane seguito con interesse dalla Juventus è Wilfried Gnonto, attaccante della Nazionale di Mancini. Il diciannovenne è monitorato da un po’ di tempo dai vertici bianconeri. In caso di cessione di Kean, è il profilo giusto per sostituirlo. Moise piace all’estero, soprattutto

in Turchia e Francia dove ha parecchi estimatori. Dovesse concretizzarsi nei prossimi mesi la cessione dell’attaccante, si darebbe il via alla trattativa per Gnonto. Per l’attaccante del Leeds, il costo dell’operazione è di circa 18 milioni di euro.

Nel frattempo, la Juve ha ripreso a lavorare in vista del prossimo impegno di campionato contro il Verona. I bianconeri partono nettamente favoriti, un successo sarebbe molto importante nella corsa verso la qualificazione Champions. I ragazzi di Allegri, infatti, sono dati vincenti a 1.42 sui siti di scommesse. Molto più alte le quote per il pareggio (4.25) e la sconfitta casalinga (8.50).

Aspettando notizie ufficiali dal fronte della giustizia sportiva, la Juventus si appresta a concentrarsi su campionato ed Europa League. Sono infatti settimane cruciali per capire se parteciperà o meno alla prossima Champions, un traguardo che influenzerebbe molto le strategie future di mercato dei bianconeri.

Ricky Garino

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore