Provincia - 09 marzo 2023, 15:20

Due sindaci per una centenaria

Silvia Renditore, originaria di Santhià ma residente a Bianzè alla casa di riposo cavalier Terzago, ha compiuto 100 anni ed è stata festeggiata da amici e famigliari insieme a Carlo Bailo ed Angela Ariotti.

Due sindaci per una centenaria

SANTHIA’ – E’ stata una festa allegra e piena di musica, quella organizzata alla casa di riposo cavalier Terzago per i 100 anni di Silvia Renditore. A festeggiarla, insieme ai figli, ai nipoti e i parenti c’erano anche non uno, ma ben due sindaci, Carlo Bailo in rappresentanza di Bianzè, dove da qualche anno ormai la nonnina vive, e Angela Ariotti accompagnata dal suo vice Mattia Beccaro, in rappresentanza della sua città natale, Santhià.

 

Nata il 4/3/1923, Silvia ha trascorso la sua vita lavorando come sarta da uomo insieme a suo marito Luigi Chiocchetti e facendo prima la mamma di Alessandra e Davide e poi la nonna degli adorati nipoti Barbara e Stefano.  

 

“Ha cresciuto me e mio fratello con amore e dedizione, viziandoci anche con i suoi buonissimi manicaretti – ci racconta la nipote Barbara – a lei è sempre piaciuto un sacco cucinare ed è sempre stata brava: basti pensare che aveva la fama di essere una buona cuoca anche tra gli amici di mio zio Davide, che spesso si invitavano a pranzo o a cena da lei”. Silvia Renditore è poi anche nonna bis di Alice 23 anni e Maicol di 9. Una persona tranquilla, pacata, che l’altro giorno è stata davvero molto contenta di avere tante persone intorno a festeggiarla: “La cosa che ha gradito di più è stata la torta – scherza infine la nipote - l’ha mangiata tutta e si arrabbiava se cercavano di togliergliela”. Il pomeriggio di festa è stato allietato da buona musica suonata e cantata da Laura Eusebietto e Mario Vigani.

 

“E’ sempre bello e commovente festeggiare i centenari, si tratta di un traguardo importante e sono contento di aver presenziato”, commenta il sindaco Carlo Bailo.


Anita Santhià

Ti potrebbero interessare anche:

SU