/ Borgosesia

Borgosesia | 28 febbraio 2023, 11:49

Seso: monitoraggio su Borgosesia per verificare pulizia e spazzamento

Parte la campagna per il miglioramento della qualità ambientale

Seso: monitoraggio su Borgosesia per verificare pulizia e spazzamento

Parte il primo marzo il nuovo progetto di Seso Ambiente, azienda in house del Comune di Borgosesia, volto a migliorare la qualità del servizio di pulizia e decoro urbano, che inizierà con due settimane orientative per verificare lo “status quo” delle cinque zone in cui è suddivisa la città per l’attività di spazzamento, in modo da poter poi prevedere le attività correttive che si renderanno eventualmente necessarie.

«Con questo progetto – spiega l’amministratore unico di Seso, Marisa Varacalli – l’azienda si arricchisce di procedure per centrare il nostro obiettivo primario, ossia il continuo miglioramento degli standard qualitativi del servizio di pulizia e igiene urbana. In quest’ottica sono previste anche nuove attrezzature in dotazione ai nostri operatori. In particolare – aggiunge Varacalli -  il piano include lo spazzamento molto accurato delle strade cittadine, particolarmente necessario dato il clima secco che determina un accentuato deposito di polveri dannose sulle strade, sui marciapiedi, nelle piazze e nei giardini».

L’attività di monitoraggio sarà articolata su diverse rilevazioni, come spiega Stefano Gagino, consulente tecnico di Seso esperto di sistemi di gestione integrata ambiente, qualità e sicurezza: «Le emergenze ambientali del nostro tempo impongono a tutti noi di mettere in atto azioni di tutela e controllo del territorio – spiega Gagino – quindi abbiamo ideato questo piano che prevede un monitoraggio sul campo con rilevazioni regolari in tratti viari individuati in modo casuale, sui quali verranno poi espressi dei livelli di qualità, e quindi predisposte azioni ad hoc per elevare gli standard del servizio erogato». 

Il progetto è stato stilato e viene realizzato in stretta collaborazione con il sindaco Fabrizio Bonaccio, per il quale la tematica del controllo del territorio e del decoro urbano è di primaria importanza: «La pulizia e il decoro delle nostre strade sono fondamentali per migliorare la vivibilità della nostra città – dice Bonaccio – siamo tutti chiamati, amministratori e cittadini, a tenere alta la guardia su questo tema, perché preservare l’ambiente in cui tutti viviamo è determinante per il futuro della nostra comunità».

redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore