/ Attualità

Attualità | 20 gennaio 2023, 15:12

Nel vercellese meno di 10 casi nuovi al giorno: la curva dei contagi continua a scendere

Covid, i dati del report settimanale confermano che la situazione è sotto controllo. L'occupazione dei posti letto ordinari è al 3,7%; nelle terapie intensive l'1,3%.

Nel vercellese meno di 10 casi nuovi al giorno: la curva dei contagi continua a scendere

In Piemonte la curva dei contagi continua a presentare un andamento decrescente rispetto al periodo precedente. A rilevarlo è il report settimanale, che segnala come i dati della regione siano complessivamente migliori di quelli nazionali.

L'occupazione dei posti letto ordinari si attesta al 3,7%, quella dei posti letto in terapia intensiva è all'1,3%, mentre la positività dei tamponi è al 2,7%: tutti dati in calo rispetto a sette giorni fa.

In Piemonte nel periodo dal 13 al 19 gennaio i casi medi giornalieri dei contagi sono stati 252. Suddivisi per province: Alessandria 37, Asti 15, Biella 12, Cuneo 19, Novara 24, Vercelli 9, VCO 11, Torino città 47, Torino area metropolitana 72.

In totale, su base regionale, i casi degli ultimi 7 giorni sono stati 1764 (-949).
Questa la suddivisione per province: Alessandria 256 (- 86), Asti 106 (-44), Biella 83 (-27), Cuneo 132 (-103), Novara 165 (-86), Vercelli 64 (-23), VCO 79 (-14), Torino città 328 (-196), Torino area metropolitana 506 (-317).

Nella settimana dal 13 al 1gennaio l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è stata 41.5 con andamento calante (-35%) rispetto ai 63.8 dei sette giorni precedenti.

Nella fascia di età 19-24 anni l’incidenza è 21.8 (-29,9%); nella fascia 25-44 anni è 42.9 (-29,9 %); tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 42.6 (-37,1%); nella fascia 60-69 anni è 44.9 (-42,9%); tra i 70-79 anni è 50.7 (-40,6%); nella fascia over80 l’incidenza risulta 70.2 (-37,5%).

In età scolastica, nel periodo dal 13 al 19 gennaio, l’incidenza rispetto ai sette giorni precedenti è in calo nelle fasce di età 0-2 e 14-18 anni.

Nel dettaglio: nella fascia di età 0-2 anni l’incidenza è 35.2 (-6,4%), nella fascia 3-5 anni si registra un’incidenza di 21.4 (+54%), nella fascia tra i 6 ed 10 anni l'incidenza è 22.1 (+55.6%), nella fascia 11-13 anni l'incidenza è 15.5 (+12,3%), nella fascia tra i 14 ed i 18 anni l’incidenza è 10.9 (-32,3%).

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore