/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 14 gennaio 2023, 19:42

Terza sconfitta: le pagelle della Pro (a Renate)

Puniti da un rigore, che è stato l'unico vero tiro in porta degli avversari.

Clemente

Clemente

RIZZO: 5,5
Non corre rischi, nessuna parata. Ma i rinvii sono da brivido.

 

CLEMENTE: 6
Onesta partita in copertura, prima su Sorrentino poi su Morachioli.

 

CRISTINI: 5,5
Provoca il rigore... ma non poteva tagliarsi il braccio.

 

PERROTTA: 6
Valido, come sempre, in copertura.

 

ANASTASIO: 5,5
Buon primo tempo, soprattutto in copertura, un po' meno nella ripresa, in fase offensiva. Batte male due punizioni, troppo basse, sprecandole.

 

EMMANUELLO: 5,5
Parte bene, si spegne nella ripresa e Paci, giustamente, lo toglie. Deve ancora recuperare la forma migliore, ma nella prima mezz'ora ha fatto vedere cose buone.

 

CORRADINI: 5,5
Non male nell'impostare e nel chiudere, ma dovrebbe avere più personalità nel dettare i tempi.

 

CALVANO: 6
Gran corsa e pressing.

 

VERGARA: 6
Primo tempo da 8, insufficiente la ripresa, forse perché aveva speso troppo.

 

DELLA MORTE: 5,5
Alcune belle giocate a ritmi elevati, non riesce però a trovare lo spunto.

 

COMI: 5,5
Niente, il gladiatore oggi non fa male. È anche vero che la maggior parte dei cross li riceva dalla tre quarti.

 

IOTTI: 6,5
Bene a centrocampo, bene sulla fascia.

 

ARRIGHINI: 5
L'unica grande occasione per fare gol ce l'ha lui, ma si fa anticipare.

 

SACO: n.g.

FABBRASIO: n.g.

 

PACI: 6

Bisogna essere onesti. L'ho criticato nelle ultime due gare (Padova e Trento) ma oggi la Pro Vercelli, soprattutto nel primo tempo, non ha giocato male. Bene la fase di non possesso (l'unico tiro vero è proprio del Renate è stato il rigore) un po' meno la fase di possesso palla, con troppe palle destinate a Vergara che, col passare di minuti, si è spento e troppi cross, prevedibili, dalla trequarti. E adesso? Tre sconfitte, la classifica piange, i tifosi lo criticano. Aspettiamo buone nuove, magari dal mercato.

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore