Crescentino - 06 gennaio 2023, 08:04

Crescentino, al via il Carnevale Storico: attesa per Conte e Papetta

Nel pomeriggio di venerdì 6 gennaio il tradizionale appuntamento con la presentazione delle maschere.

Andrea Bazzano e Paolo Tumiati

Andrea Bazzano e Paolo Tumiati

C’è grande attesa a Crescentino per il giorno dell’Epifania che, dopo un biennio di inattività a causa del Coronavirus, vedrà il ritorno del tanto amato Carnevale Storico Crescentinese. Come vuole la tradizione saranno i Pifferi e Tamburi di Baio Dora a scandire l’avvio della storica manifestazione con l’uscita programmata al calar della sera di venerdì 6 gennaio. Appuntamento dunque alle 17, sotto all’Albero di Natale di piazza Caretto, per accogliere il nuovo regno di Messer Carnevale. La sfilata percorrerà le principali vie del centro storico per poi dirigersi al Teatro Comunale Angelini dove, alle 18, è prevista la presentazione ufficiale dei personaggi 2023. Chi saranno i nuovi Regina Papetta e Conte Tizzoni con la loro corte? Come sempre sono tanti i nomi di giovani crescentinesi che si rincorrono sotto i portici della centralissima via Mazzini, nei bar e nei ritrovi famigliari, ma l’ufficialità ci sarà solamente alle 18 del 6 gennaio. Durante l’appuntamento all’Angelini verrà anche svelato il manifesto d’autore 2023 che sarà il leit motiv col quale l’evento verrà poi pubblicizzato per tutto l’anno. Inoltre, da questo 6 gennaio, sarà conferito il titolo di “Ambasciatore del Carnevale Storico Crescentinese” ad un valente concittadino che si sia contraddistinto per il suo impegno profuso, in tempi passati o in quelli più recenti, nella realizzazione o promozione della più antica manifestazione cittadina.

Intanto è stato designato dai Birichin l'artista che firmerà il Manifesto d'Autore del Carnevale 2023: si stratta di Paolo Tamiati, 43 anni, architetto in Moncrivello.

Da anni impegnato in prima persona, e con la sua famiglia, nella realizzazione dei carri allegorici del gruppo carnevalesco “Mooncravot” e punto di riferimento per le compagnie di carristi del torinese per consigli e suggerimenti sul come rendere ogni anno più scenografiche le loro opere in cartapesta, ha accettato con piacere la proposta di ideare l’immagine simbolo del Carnevale del Carnevale Storico Crescentinese 2023. «Sono molto contento ed orgoglioso di essere stato chiamato dai miei amici Birichin a disegnare l’immagine simbolo del loro storico carnevale – ha commentato Tamiati – e per loro ho voluto illustrare un’immagine dedicata proprio alla loro festa e non un tema carnevalesco generico».

Il manifesto d’autore 2023 verrà presentato ufficialmente venerdì 6 gennaio, alle 18, al Teatro Comunale Angelini” durante l’appuntamento di apertura del Carnevale Storico Crescentinese 2023.

 

 

redaz

SU