/ Bianzè

Bianzè | 14 dicembre 2022, 19:03

Un mercatino di Natale baciato dal sole

“Al Natal pu bel ca iè” è stato un successo su tutti i fronti: bel tempo, buona affluenza di visitatori bianzinesi e non, commercianti ed espositori soddisfatti.

Un mercatino di Natale baciato dal sole

BIANZE’ – “Siamo stati baciati dal sole e non solo: quello di domenica
è stato un evento che ci ha regalato tanta soddisfazione abbiamo
raccolto recensioni positive da parte del pubblico ma anche dagli
hobbisti e dai commercianti per l’ottima organizzazione frutto di un
lavoro accurato e di importanti collaborazioni. Non potevamo chiedere
di meglio”: è questo il commento del presidente della Pro loco Alessio
Lomartire, a manifestazione conclusa. “Al Natal pu bel ca iè” tenutosi
domenica è stato un successo su tutti i fronti:  c’è stata una grande
affluenza di pubblico, ci sono stati momenti di grande intrattenimento
e divertimento, tanti gli avventori di paesi anche distanti da Bianzè
che hanno apprezzato soprattutto la zona food con varietà di cibo. “La
serata si è conclusa con lo Apreski party, al quale tantissimi giovani
hanno ballato come se si fosse in una località montana: ci siamo
divertiti un sacco – commenta ancora Lomartire – ci tengo tanto a
ringraziare ancora tutte le persone che hanno reso possibile la
riuscita della giornata, insieme a tutta l’amministrazione e gli
operatori comunali, alla polizia locale. Oltre a tutte le persone che
hanno partecipato alla giornata: è stato un immenso piacere concludere
l’anno con tutti voi! Presto nuove date, nuove idee, nuovi eventi!
Restate connessi con la nostra pagina”. “Da parte mia desidero
ringraziare la Pro Loco per la fiducia accordatemi nell’organizzazione
e tutte le persone che sono intervenute”, commenta Giovanna di Gio
Events, in qualità di collaboratrice nell’organizzazione.

Tante le cose proposte al pubblico lungo tutto corso Italia e in zona
Piantale: Street band tutto il giorno con diversi gruppi Tris d’assi,
Gli zampognari della fossa, Cui da ribote, Una voce per loro.
Molteplici di stand di espositori da fuori ma soprattutto di
espositori bianzinesi e delle varie associazioni: Combattenti e
reduci, Alpini di Livorno Ferraris, Protezione civile e volontari di
Bianzè, Gruppo attacchi e cavalieri, Associazione Leidaa difesa
animali, Associazione Vita 3, Club cavalli d’acciaio, associazione La
carbondola gruppo cinofilo, Unitrè Bianzè. Presenti come sempre in
queste occasioni, le scuole e la biblioteca che hanno esposto dei
bellissimi lavoretti fatti dagli studenti e la Consulta Giovani che ha
intrattenuto grandi e piccini con giochi come “indovina il peso del
salame e vincilo” e “abbatti le lattine”. Sul Piantale è stata
allestita la casa di Babbo Natale dove i bambini hanno potuto portare
la loro letterina e incontrare Babbo Natale in persona e anche
ammirare le capre valdostane, i pony e gli alpaca.

Molto soddisfatti i negozianti e gli espositori: “E’ stata una
giornata fantastica! Siamo stati fortunati anche per il bel tempo e
gli organizzatori sono stati davvero top, hanno curato tutto fin nei
minimi dettagli – commenta Luana Rossato di Magicalù – sono davvero
stati premurosi nel non farci mancare nulla e hanno creato proprio un
giorno di festa in allegria: speriamo in altre giornate così”.
“E’ stato veramente un grande successo, strepitoso! Organizzato alla
perfezione – afferma poi Novella Volpato, di La bottega dei sapori -
da chi ha organizzato, collaborato e partecipato: è stato fatto
davvero un grande lavoro”.

“Ci ha davvero scaldato il cuore vedere tanta affluenza di gente: in
un momento storico in cui si cerca sempre il mercatino più grande, più
bello, più lontano o i negozi più alla moda nelle grandi città, è
stato davvero gratificante vedere che tante persone invece hanno
scelto di venire a visitare il nostro piccolo paese. Ha ripagato di
tutti gli sforzi dell’organizzazione”, concludono Isabella e Gabriele
della Panetteria pasticceria Accio.

Anita Santhià

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore