/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2022, 16:07

La manager Asl: «Verifiche accurate sulle cooperative mediche che operano in ospedale»

L'azienda sanitaria dopo i controlli del Nas al Sant'Andrea.

La manger Asl, Eva Colombo

La manger Asl, Eva Colombo

«Anche il presidio ospedaliero di Vercelli è stato oggetto di un controllo da parte dei Nas, infatti anche la struttura vercellese si avvale di cooperative per integrare il personale del Pronto soccorso, della Psichiatria, della Pediatria e dell’Ostetricia-Ginecologia. I professionisti, già controllati dall’Azienda, risultano tutti in possesso dei requisiti per la professione, mentre per quanto riguarda il requisito anagrafico è stato chiesto alle cooperative di non avvalersi di personale che abbia superato i 70anni di età, come previsto dalla normativa. La gestione del rapporto con le cooperative è oggetto di costante monitoraggio per garantire qualità e sicurezza del servizio all’utenza»: a dichiararlo la manager dell'Asl Vercelli, Eva Colombo dopo il lancio di agenzia relativo ai controlli effettuati dai Nas negli ospedali e nelle Rsa di tutta Italia che e che hanno interessati anche il presidio vercellese.

c.s. Asl Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore