/ Attualità

Attualità | 05 dicembre 2022, 11:01

Giornata del Ringraziamento per gli agricoltori di Biella e Vercelli

Annuale appuntamento di Coldiretti.

Giornata del Ringraziamento per gli agricoltori di Biella e Vercelli

Si è celebrata sabato 3 dicembre, ad Arro, in provincia di Biella, la 72° edizione della Festa del Ringraziamento di Coldiretti, Federazione Vercelli-Biella. La tradizionale ricorrenza, occasione per rendere grazie per il raccolto dei campi e chiedere la benedizione sui nuovi lavori, ha visto molti partecipanti. Oltre ai Priori, ai soci e ai dipendenti di Coldiretti, hanno presenziato anche diverse autorità delle province di Biella e Vercelli tra cui il consigliere regionale Angelo Dago, il presidente della Provincia di Biella Emanuele Ramella Pralungo, il presidente della Provincia di Vercelli, Davide Gilardino e il consigliere delgato Massimo Camandona, il viceprefetto di Biella Michele Mosca e il sindaco di Salussola Manuela Chioda.

La messa è stata celebrata dal vescovo di Biella, monsignor Roberto Farinella insieme ai consiglieri ecclesiastici di Vercelli e Biella, don Gian Mario Isacco e don Attilio Barbera. Don Gianfranco Brusa, parroco di Asigliano, ha portato la sua benedizione.

Durante la funzione sono stati offerti al Vescovo in segno di gratitudine contenenti i prodotti della terra coltivati dai soci. Al termine della cerimonia monsigno Farinella ha effettuato la consueta benedizione dei mezzi agricoli. La Festa del Ringraziamento è poi proseguita con il pranzo sociale che si è svolto al ristorante Paladini di Carisio.

«La Giornata del Ringraziamento è un evento molto sentito, che aspettiamo tutto l’anno – commentano il presidente di Coldiretti Vercelli-Biella Paolo Dellarole e il direttore Luciano Salvadori – La grande partecipazione dei nostri soci e delle autorità non può che inorgoglirci: si tratta di un momento molto sentito per tutti noi. Non è solamente di un’occasione per rendere omaggio al raccolto, ma anche di una circostanza di aggregazione molto apprezzata».

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore