/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 01 dicembre 2022, 22:10

Paci: «Dopo il pareggio e l'espulsione siamo riusciti a reggere»

Rizzo: «Dobbiamo continuare così»

Paci (foto Lussoso)

Paci (foto Lussoso)

Mister Massimo Paci analizza il pareggio sul terreno dell'Arzignano: "E' stata una gara difficile come ci aspettavamo. Un incontro giocato molto sulle "secondo palle" contro una squadra ben organizzata e chiusa in difesa. Abbiamo sbloccato subito il risultato  con una bella azione sulla sinistra e, nel complesso il primo tempo è stato positivo. Poi siamo un po' calati, non riuscendo a tenere il campo in fase di possesso. Ma dopo il pareggio e l'espulsione siamo riusciti a reggere, portando a caso un punto che muove la classifica. Probabilmente l'essere rimasti in inferiorità numerica, un mese fa, ci sarebbe costata la partita. Ma quelle esperienze, anche se negative, ci sono servite a gestire emotivamente questo genere di situazioni".

E il pensiero è già rivolto al Pordenone: "Arriviamo da tre risultati utili: sappiamo sarà un match difficile. In questo momento il nostro focus principale sarà quello di recuperare le energie visto che tre incontri in una settimana possono farsi sentire. Ma c'è in tutti tanta voglia di giocarcela e fare bene" 

Il portiere Matteo Rizzo decisivo nel finale: "Siamo partiti bene, segnato subito. Nel primo tempo abbiamo giocato una buona gara, soffrendo un po' anche se l'Arzignano non ha creato grandi occasioni. Nella ripresa dopo il loro pareggio e l'espulsione di Iotti, abbiamo resistito e siamo usciti indenni in un campo difficile. Sostanzialmente un buon punto. Adesso dovremo continuare su questa strada. E domenica anche se davanti avremo la prima della classe, proveremo a vincere".

Piermario Ferraro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore