/ Economia

Economia | 28 novembre 2022, 15:36

A Gianluca Gessi il premio Lancia 2022

All'imprenditore valsesiano il prestigioso riconoscimento istituito dall'Unione Montana

A Gianluca Gessi il premio Lancia 2022

Viene assegnato a Gian Luca Gessi il prestigioso Premio Lancia 2022: «Per la tredicesima edizione del Premio Lancia, abbiamo individuato un imprenditore di altissimo livello – spiega il presidente di UMV, Francesco Pietrasanta – Gian Luca Gessi, cavaliere, presidente e amministratore delegato di Gessi S.p.a., straordinario esempio di creatività ed innovazione, che ha portato l’azienda familiare ai più alti livelli del panorama internazionale. L’azienda, che ha sede a Serravalle Sesia, rappresenta un originale modello integrato di best practice – aggiunge Pietrasanta – che ha condotto alla realizzazione di prodotti di assoluta eccellenza con un modello produttivo attento all’ambiente del territorio nel quale l’azienda opera ed al quale Gian Luca Gessi è molto legato».

Il Premio Lancia è stato istituito dalla Comunità Montana Valsesia nel 1996, per celebrare il 90° anniversario di fondazione della Casa Automobilistica Lancia da parte del fobellese Vincenzo Lancia. Il premio viene assegnato, con cadenza biennale, ad un valsesiano distintosi nel campo della cultura, dell’economia, dello sport e dell’impegno sociale e civile. Negli anni, hanno ricevuto il Premio Lancia illustri rappresentanti delle varie categorie: Paolo Cantarella, Carlo Dionisotti (in memoria), Dino Piero Giarda, Enzo Barbano, Silvio Mondinelli, Sergio e Pier Luigi Loro Piana, Ovidio Raiteri, Max Renè Cosotti, Franco Vallana, Gianluca Buonanno, Mario Remogna, Cesare Ponti.  

«Siamo fieri ed onorati di assegnare il Premio Lancia ad un grande valsesiano, degno erede dell’ingegno e dell’imprenditorialità che contraddistinsero Vincenzo Lancia – conclude Francesco Pietrasanta – Gian Luca Gessi ha esportato, negli oltre ottanta Paesi nel mondo in cui opera la sua azienda, la massima espressione dell’intelligenza, dell’operosità e del talento creativo della nostra Valsesia».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore