Sport - 27 novembre 2022, 00:30

Engas Hockey Vercelli, mister Crudeli: "Buon esordio, ho visto cose buone e altre su cui lavorare molto"

Il nuovo mister di HV: "Voglio trasmettere alla squadra ciò che sono stato in pista"

Mister Roberto Crudeli  a Biassono posa accanto ai tifosi dell'Engas, giunti da Vercelli per sostenere la squadra.

Mister Roberto Crudeli a Biassono posa accanto ai tifosi dell'Engas, giunti da Vercelli per sostenere la squadra.

Roberto Crudeli, neo nuovo allenatore di Engas Hockey Vercelli, traccia un bilancio del primo match che lo ha visto sulla panchina dei piemontesi. Il match era iniziato in salita, con Teamcarservice Monza a portarsi in vantaggio dopo soli quindici secondi di gara con Galimberti: Si trattava di un esordio difficile, il Monza veniva da un pareggio con il Follonica, squadra forte e temibile, ma abbiamo affrontato la partita molto bene, con le poche idee messe insieme in questa ultimissimi giorni. Mi è piaciuto molto il contropiede, così come l’impostazione finale. Complessivamente posso dire che ci sono alcune cose molto buone, mentre su altre bisognerà lavorare tantissimo.”

Dopo un primo tempo contratto, la squadra ha fatto di tutto per non lasciare la partita ai padroni di casa: Sì, c’è sempre bisogno di carattere e personalità, di andare in pista con coraggio. Cercherò di trasmettere alla squadra quello che ero io in pista, il mio carattere, la mia grinta, di andare dentro per vincere ogni partita anche all’ultimo secondo.

Ultimo, ma non meno importante, pensiero per i tifosi vercellesi che hanno organizzato una nutrita trasferta al Palasport di Biassono: “Sono stati fantastici, dei veri numeri uno, li amo”.

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

SU