Attualità - 25 novembre 2022, 17:16

Covid, i contagi tornano a crescere: 81 casi giornalieri nel vercellese

Il report regionale segnala l'aumento dell'incidenza dei positivi in quasi tutte le fasce d'età. Sotto controllo i tassi di occupazione dei posti letto.

Covid, i contagi tornano a crescere: 81 casi giornalieri nel vercellese

In Piemonte la curva dei contagi presenta un andamento in crescita, seppure più contenuta rispetto al periodo precedente di osservazione.

L'andamento nella nostra regione è leggermente inferiore a quello nazionale.

L'occupazione dei posti letto ordinari si attesta al 9,5%, quella dei posti letto in terapia intensiva si attesta al 3,2 %, mentre la positività dei tamponi è al 15,6%.

Tra il 18 e il 24 novembre i casi medi giornalieri dei contagi sono stati 2.376. Suddivisi per province: Alessandria 230, Asti 98, Biella 75, Cuneo 197, Novara 175, Vercelli 81, VCO 71, Torino città 559, Torino area metropolitana 836.

In totale, su base regionale, i casi degli ultimi 7a giorni sono stati 16.631 (+1.419). Questa la suddivisione per province: Alessandria 1.612 (+122), Asti 687 (+11), Biella 527 (+34), Cuneo 1.379 (+225), Novara 1.226 (+76), Vercelli 565 (+31), VCO 498 (+121), Torino città 3.915 (+331), Torino area metropolitana 5.855 (+396).

Nella settimana dal 18 al 24 novembre l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è stata 391.1 con andamento crescente (+9,3%) rispetto ai 354.7 dei sette giorni precedenti.

Nella fascia di età 19-24 anni l’incidenza è 197.2 (+0,6%); nella fascia 25-44 anni è 372.6 (+12,9 %); tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 481.4 (+12,6%); nella fascia 60-69 anni è 492.9 (+10,3%); tra i 70-79 anni è 493.3 (+ 6,6%), nella fascia over80 l’incidenza risulta 485.7 (+4,8%).

In età scolastica, nel periodo dal 18 al 24 novembre, l’incidenza rispetto ai sette giorni precedenti è in calo nelle fasce 3-5 anni e 11-13 anni.

Nel dettaglio: nella fascia di età 0-2 anni l’incidenza è 121.3 (+8,7%), nella fascia 3-5 anni si registra un’incidenza di 36.4 (-34,5%), nella fascia tra i 6 ed 10 anni l'incidenza è 105.9 (+20,6%), nella fascia 11-13 anni l'incidenza è 157.9 (-19,7%), nella fascia tra i 14 e i 18 anni l’incidenza è 190.7 (+0,8%).

 

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU