/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2022, 08:06

"Fai battere il mio cuore": Samantha Profumo in sella per la Pediatria

La ciclista impegnata in una sfida "indoor" alla quale tutti possono partecipare. L'obiettivo è un polisonnigrafo per monitorare le apnee notturne dei neonati. IL VIDEO CHE SPIEGA IL PROGETTO

"Fai battere il mio cuore": Samantha Profumo in sella per la Pediatria

Una bici e una divisa "su misura" per "la notte dei desideri", la maratona notturna del 21 dicembre durante la quale Samantha Profumo darà il suo contributo alla raccolta di fondi per l'acquisto di un polisonnigrafo pediatrico per l'ospedale Sant'Andrea lanciata dall'Esercito di cuori, la nuova associazione di cui la ciclista è socia fondatrice.

leggi anche: UN ESERCITO DI CUORI IN CAMPO PER LA SOLIDARIETA'

Domenica mattina, in occasione della prima giornata ufficiale di raccolta fondi a sostegno del progetto, bicicletta, rullo e divisa limited edition sono stati presentati nel corso di un breve incontro nei locali della palestra Dreamfit di Francesca Delfino. Con Profumo e i rappresentanti della Marcello Bergamo, la ditta che ha prodotto il materiale tecnico, c'erano la presidente dell'associazione Erika Barbonaglia e molte delle persone che, aderendo alla giornata di fitness promossa dalla palestra vercellese, hanno sostenuto la campagna.

«Il 21 dicembre, dalle ore 20, sarò in sella - spiega Profumo - agganciata al rullo, per pedalare 12 ore, fino alle 8 del mattino successivo: l'obiettivo è battere il record dei 366 chilometri percorsi da Paola Gianotti in un'analoga pedalata organizzata durante il lockdown, ma soprattutto dare il mio contributo per l'acquisto del polisonnigrafo. Gianotti, con la sua pedalata, riuscì a raccogliere 5mila euro... Questo è il vero record da battere, con l'aiuto di tutti i vercellesi».

Così come era avvenuto per la 24 ore del Montello, anche la divisa limited edition predisposta per questa nuova sfida potrà essere ordinata e acquistata da chiunque, sostenendo l'evento benefico.

Nella serata del 21 dicembre la palestra Dreamfit resterà aperta per chi desidera passare a pedalare un po' con Samantha, fare il tifo, lasciare un'offerta. «Ho scelto di pedalare di notte - spiega l'atleta - perché il macchinario che vogliamo acquistare, il polisonnigrafo, serve a monitorare le apnee notturne di bambini molto piccoli. Eventi che, in alcuni casi, possono avere conseguenze molto gravi e che, al momento, possono essere controllati solo con il ricovero al Regina Margherita di Torino. Mi sono immaginata come possa essere la notte di due genitori il cui bimbo soffre di queste apnee. Pedalando penserò a loro».

Per spiegare questo particolare tipo di disturbo, l'associazione ha anche realizzato questo toccante video.

Intanto, prima della "notte dei desideri", c'è un altro appuntamento da non perdere: l'asta benefica in programma dall'1 al 3 dicembre sulla pagina Facebook di Erika Bijouxandmore: tra gli ultimi oggetti donati anche il cappellino di Pecco Bagnaia.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore