/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 18 novembre 2022, 14:30

Paci: «Dopo due sconfitte abbiamo la possibilità di rifarci»

«Nulla da dire alla squadra. Siamo stati penalizzati dalle decisioni arbitrali e dalle assenze».

Paci

Paci

«Questa squadra ha dimostrato di poter competere in campi molto difficili. Abbiamo la fortuna di avere una società ambiziosa e un presidente davvero in gamba: le basi per fare bene ci sono. Certo, c'è l'amaro in bocca per le ultime due sconfitte, ma dobbiamo reagire e domani, contro la Pergolettese, abbiamo una possibilità importante che vogliamo sfruttare per continuare, poi, con altri risultati positivi» dice il tecnico della Pro Vercelli, Massimo Paci.

Sa bene, Paci, che la classifica latita, dopo le due ultime sconfitte.

«Avevamo attenuanti. L'errore arbitrale nell'ultima in casa, il fatto che fossimo rimaneggiati ad Alessandria, dove mancavano Perrotta e Masi, e dove stati costretti ad arretrare un centrocampista che non aveva mai giocato in quel ruolo Non sono venuti i risultati, ma non posso dire che la squadra abbia giocato male. Abbiamo una squadra giovane ma in gamba, che può dare di più. In questo momento, è vero, ci sono alti e bassi nei risultati, ma le prestazioni ci sono.»

Emmanuello?

«Anche se in settimana ha avuto un piccolo fastidio, che lo ha costretto a saltare un allenamento, per domani sarà a disposizione.»

Cosa si aspetta dalla partita di domani?

«Noi incontriamo squadre molto attendiste, quindi difficile da battere; è successo con la Juventus succederà domani. Stiamo notando che chi ci affronta adotta uno schieramento molto chiuso. Ed è per questo che fatichiamo quando giochiamo in casa. Non serve giocare bene con grande intensità se poi alla prima occasione subisci un gol, come successo nelle ultime due partite. Domani quindi, rispetto al passato, dovremo essere bravi nell'adottare un atteggiamento diverso».

 

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore