/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 12 novembre 2022, 19:20

Paci: «Dovevamo fare di più in fase offensiva»

Cristini: «Ora pensiamo alle prossime due gare interne»

Paci: «Dovevamo fare di più in fase offensiva»

Massimo Paci amareggiato dopo la sconfitta con la Juve: "Partita equilibrata. Nel primo tempo abbiamo avuto più possesso palla noi, la differenza è stata il gol subito. Anche nella ripresa, abbiamo provato a fare gioco mentre loro sono stati pericolosi in ripartenze. Nel finale abbiamo avuto buone occasioni ma non siamo riusciti a segnare un pareggio che, penso, sarebbe stato giusto. Occorre ripartire: dobbiamo fare qualcosa di più sotto il profilo dell'impeto. Dobbiamo fare il mea culpa per non essere riusciti a fare di più in fase offensiva contro una squadra che si è limitata a difendere. Il rammarico maggiore è quello di non averci creduto in ogni azione: è brutto quando, al di là del risultato, non si esce dal campo avendo dato tutto quello che potevi dare. E' anche vero che non è facile esprimerci sempre su alti livelli. Dobbiamo rimanere equilibrati, sappiamo dove dobbiamo arrivare e dovremo lavorare per raggiungere questo obiettivo, anche se non sarà facile".

 

Andrea Cristini sul ko contro la Juve Next Gen: "Partita decisa da un episodio su palla inattiva. Dovremo migliorare su questo aspetto e non incassare gol come questi. Ci aspettavamo un'altra gara. Siamo partiti bene, ma la Juve ci ha aspettato basso e abbiamo faticato a trovare spazi. Potevamo fare di più, sicuramente il pareggio era nelle nostre possibilità ma non siamo riusciti a trovare il gol. Adesso dobbiamo guardare avanti e ai prossimi due match casalinghi".

pmf

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore