/ Basket

Basket | 08 novembre 2022, 12:00

PFV Under19: prima sconfitta, ma la prestazione è stata buona

Sconfitta interna (46-63) contro il Basket Club Novara

Anastasio, coach delle Under 19

Anastasio, coach delle Under 19

CAMPIONATO UNDER 19

1^ fase – qualificazione

1^ GIORNATA DI ANDATA

Lunedì 7 NOVEMBRE 2022 ore 19,40 – Palestra Sc. Media Pertini – Ist. Lanino

 

Pallacanestro Femminile Vercelli – Basket Club Novara 46-63

 

(parziali: 12-13; 30-34; 40-48)

 

Tabellino PFV: Zanetti; Ifa Uwaidae 6; Lo; Francese 12; Chillini 8; Momo 4; Cadiry; Barbero 3; Dikrane 6; Prinetti; Porcelli 7. All.re: Gianfranco Anastasio.

 

E’ iniziato anche il campionato Under 19 e la PFV è stata sconfitta in casa dal “solito” B.C. Novara per 46-63, dopo un match combattuto spalla a spalla per quasi tutti i 40’, in cui le vercellesi hanno offerto un’ottima prova di squadra e soprattutto, hanno mostrato sensibili miglioramenti generali, frutto evidente dell’esperienza della passata stagione con coach Adriana Coralluzzo e, altrettanto evidentemente, del trattamento dell’attuale tecnico Gianfranco Anastasio.

La gara, infatti, è stata in bilico fino quasi alla fine, con le ospiti novaresi sempre in leggero vantaggio (12-13 al 10’; 30-34 al 20’) fino a che - nel terzo periodo – riuscivano ad assestare alla partita un primo allungo per il 40-48 del 30’.

Decisivi gli ultimi 10’, in cui qualche imprecisione ed ingenuità di troppo innervosivano un po’ le padrone di casa che si arenavano in fase offensiva (solo 6 punti nel quarto) mentre le ospiti ne mettevano 15 e chiudevano i giochi.

“Decisamente meglio del previsto, brave tutte. Se si riuscirà ad evitare di innervosirsi troppo penso che qualche soddisfazione ce la toglieremo” questo il commento a fine gara del D.S. Cavallaro, cui ha fatto eco il V. Presidente Avonto che ha chiosato: “Ho visto una squadra molto cresciuta dall’anno scorso, contro avversarie quotate con qualche giocatrice che milita anche in serie B. Brave le ragazze della PFV a crederci fino in fondo, nonostante le solite difficoltà di organico, per assenze, infortuni e quant’altro. Ma con la pazienza ed il lavoro cresceremo senz’altro.”

Se queste sono le premesse, ora tutto sta a proseguire su questa strada, sin dalla prossima gara di giovedì prossimo sul campo dell’Arona Basket con inizio alle 20,30.

cr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore