Scuola - 07 novembre 2022, 10:01

IV Novembre nel segno della legalità economica

Studenti dell'istituto Agrario in visita alla caserma della Guardia di Finanza.

IV Novembre nel segno della legalità economica

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vercelli e l’Istituto Tecnico Agrario Galileo Ferraris hanno celebrato - insieme e in un clima di grande cordialità e compostezza - la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. 

L’incontro, concordato con il Dirigente Scolastico e il docente referente del progetto multidisciplinare di educazione civica “Fare impresa che impresa”, si è svolto il 4 novembre nella sala-convegno della caserma intitolata al “Felice Casalino”, giovanissimo finanziere caduto eroicamente nella Grande Guerra e ha visto protagonisti 25 studenti di III classe - accompagnati da due professoresse - che hanno incontrato le Fiamme Gialle per discutere di legalità economico-finanziaria come valore aggiunto per essere imprenditori di successo e conoscere meglio la Guardia di Finanza.

A tale scopo, i Comandanti di Gruppo e di Nucleo Operativo hanno illustrato l’importanza di perseguire il valore della legalità economico-finanziaria e della leale concorrenza nell’economia e nell’impresa nonché posto l’accento sui pericoli e i gravi danni prodotti allo sviluppo sociale ed economico del Paese da fenomeni come la corruzione, la contraffazione dei prodotti e delle eccellenze del Made in Italy, la consumazione di gravi frodi fiscali, l’agro-pirateria fino allo sfruttamento del lavoro e la distrazione di fondi pubblici, suscitando nel giovane uditorio un vivo interesse e un appassionato dialogo.       

Poi, grazie alla proiezione di accattivanti video sulle missioni istituzionali della Guardia di Finanza, è stata ripercorsa l’evoluzione storica del Corpo che da polizia doganale è divenuta oggi una moderna forza di polizia economico-finanziaria ad ordinamento militare, operante in terra, in mare, nel cielo e nel dominio virtuale del web, dotata di sofisticati strumenti di informatica operativa e tecnologie investigative d’avanguardia per contrastare efficacemente ogni crimine a sfondo economico, salvaguardando il cittadino e tutti coloro che “fanno impresa” nel rispetto delle regole e della legalità.     

Naturalmente non sono mancate da parte degli studenti domande e curiosità sulle modalità di arruolamento nella Guardia di Finanza, soddisfatte attraverso la descrizione delle varie carriere alle quali un aspirante Fiamma Gialla può ambire accedendo ai concorsi pubblici banditi ogni anno dal Corpo.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

SU