/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 04 novembre 2022, 13:50

Paci: «Umili sempre, ma dobbiamo credere in noi stessi»

«Partita insidiosa con l'Albinoleffe? Certo, come tutte del resto» - Emergenza in difesa

Massimo Paci (Foto Lussoso)

Massimo Paci (Foto Lussoso)

Il primo messaggio è “crederci”.

«Lo so, la partita di domani contro l'Albinoleffe è piena di insidie. Soprattutto davanti hanno giocatori forti (e a noi mancano due centrali di ruolo), ma spaventarsi non serve, anzi. Se scenderemo in campo credendo nelle nostre potenzialità faremo una buona partita» di mister Massimo Paci.

Il secondo messaggio è “umiltà”.

«È vero, quattro vittorie nelle ultime cinque partite, e sappiamo tutti che potevamo fare punteggio pieno sempre, cinque su cinque insomma. Il morale e l'autostima, quindi, sono alti, ma ai ragazzi non mi stancherò mai di ripetere che dobbiamo giocare sempre con la massima umiltà, dal momento che tutte le partite nascondono insidie».

Terzo messaggio: “intensità”.

«Sia in fase di possesso palla sia in fase di non possesso, deve essere il nostro modo di giocare».

Mister, da Vicenza tanti complimenti, a lei e alla Pro Vercelli.

«A Vicenza non abbiamo vinto per merito mio. Certo, io alleno questa squadra e cerco di farlo nel migliore dei modi, ma a Vicenza abbiamo vinto grazie ai giocatori, alla loro bravura. E di questo va dato atto alla società che mi ha messo a disposizione una squadra completa, con tanti giovani che hanno tante potenzialità. Stanno andando a mille, e mi fa piacere, ma dico anche che andranno supportati in momenti meno fortunati. Ma ripeto: domani possiamo e dobbiamo fare bene, così da migliorare la nostra classifica».

Problemi in formazione: mancheranno sia Cristini, squalificato, che Masi, infortunato. Chi giocherà al fianco di Perrotta nel ruolo di centrale?

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore