Santhiatese - 22 settembre 2022, 06:30

Nell'ex Bocciodromo un Polivalente da 540 posti

Entro fine anno la cittadina avrà una struttura chiusa nella quale organizzare eventi di vario genere.

Nell'ex Bocciodromo un Polivalente da 540 posti

SANTHIA’ – Una struttura con una capacità ricettiva notevole, che potrà essere utilizzata sia come sala da ballo per una totalità di 450 ospiti, oppure come sala per spettacoli che potrà ospitare 200 persone sedute e 340 in piedi in aree riservate per 540 ospiti totali: manca poco, ormai, e Santhià avrà il suo polivalente.

Dall’edificio in cui sorgeva il bocciodromo, infatti, con un mutuo di 900.000 euro, l’amministrazione comunale ha fatto ricavare quello che diventerà il centro di attrazione per manifestazioni e feste, che in città non esisteva. “I lavori sono in corso d’opera, purtroppo ci sono stati dei ritardi nella consegna dei materiali e quindi il termine slitta a fine anno, ma ormai manca davvero poco”, annuncia il sindaco Angela Ariotti. Per il 2023, quindi, Santhià potrà contare su uno spazio al chiuso dove organizzare eventi di vario genere, dotato di un palco rialzato di 10 metri per 8 più posti a sedere e posti in piedi, spogliatoi per gli artisti e servizi igienici.

Ma l’amministrazione ha pensato anche a coloro che sono stati “sfrattati” per la creazione di questa struttura, vale a dire i giocatori di bocce: all’esterno del polivalente è infatti stato realizzato il campo da bocce con al di sopra una copertura, per permettere a coloro che praticano questo sport, di poterlo fare sia con la pioggia che con il sole. 

Anita Santhià

Ti potrebbero interessare anche:

SU