/ Sport

Sport | 08 agosto 2022, 19:20

Engas Hockey Vercelli, presentazione che profuma di storia

Nella sede dell'Ovest Sesia - La presidente Ferretti: «Voglio i risultati, voglio il bene di questa città» - La presentazione dei giocatori

Engas Hockey Vercelli, presentazione che profuma di storia

Engas Hockey Vercelli: a presentare squadra e campionato di quest'anno la Società ha scelto 170 anni di storia, ovvero la sede - che profuma di storia vercellese e che per Vercelli è un vanto – dell'Ovest Sesia.

A fare gli onori di casa la “voce” dell'Engas, Paolo Gallione. «La presentazione di quest'anno è più stimolante perché siamo in Europa» ha detto. Tra il pubblico, defilati, Racioppi, Torazzo, Costanzo e tutti gli altri della dirigenza e dello staff. Più alcuni supertifosi: insomma, il pienone.

E davanti, insieme alla squadra, la nuova presidente, Anna Maria Ferretti, imprenditrice di Correggio.

Ha parlato dopo i politici, ha parlato a braccio, con spontaneità. Risultato: applausi scroscianti, una, due, tre volte.

«Scusate, soi ancora poco di hockey, arrivo dal mondo del calcio ma sto imparando. Di sicuro abbiamo creato una squadra competitiva, anche per l'Europa. E scusate se non sono brillante, ma preferisco lavorare dietro le quinte. Posso dirvi questo: voglio dei buoni risultati, voglio il bene di questa città».

Anna Maria Ferretti ha quindi presentato i sei nuovi acquisti, tre stranieri e tre di nazionalità italiana.

I tre stranieri: «Maxi Oruste, argentino, campione di Spagna con il Liceo la Coruna; quindi Sergi Canet, che ha giocato in Spagna, tra i migliori marcatori di quel campionato; e Diogo Neves portoghese quest'anno al Sandrigo».

I tre italiani: «Matteo Loguercio promosso in A1 con il Montecchio; Enrico Zucchiatti quest anno a Correggio; Andrea Raffa portiere la scorsa stagione all'Amatori Vercelli».

Prima della presidente, ha parlato Piero Mentasti, nell'occasione presente in triplice veste: dirigente dell'Engas, grafico autore della nuova maglietta (la più bella, da quando esiste l'Engas), consigliere di Ovest Sesia.

I politici, dicevamo. L'assessore Locarni ha portato i saluti del sindaco, dal presidente della Provincia Gilardino («E' la mia prima uscita ufficiale da presidente, oggi») un augurio: «Che i giocatori che indossano questa maglia siano i paladini di questa città e di questa provincia», dal consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti un plauso alla nuova Società: «Tanti successi in così poco tempo non dipendono dalla fortuna; dipendano dal fatto che dietro c'è un progetto, serio».

Gran finale con la foto di tutta la squadra attorno alla presidente e al tecnico, Sergi Punset.

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore