/ Attualità

Attualità | 05 agosto 2022, 06:40

Corso Avogadro, cavalcaferrovia demolito, si apre la partita per la nuova viabilità

Ultimato l'abbattimento del viadotto chiuso dal dicembre 2020

Corso Avogadro, cavalcaferrovia demolito, si apre la partita per la nuova viabilità

Si sono conclusi i lavori di demolizione del cavalcaferrovia di corso Avogadro di Quaregna. Il viadotto che sovrastava la linea Vercelli - Casale non c'è più e la General Smontaggi, la ditta che si è occupata della demolizione, ha anche rimosso già parte delle macerie, differenziando i diversi materiali e avviandoli allo smaltimento.

«Il cantiere era stato consegnato la primavera scorsa, con la previsione di chiudere la fase di demolizione entro l'estate, come effettivamente è avvenuto», spiega Massimo Simion, assessore ai Lavori Pubblici.

Dopo una fase di smontaggio delle barriere, rimozione dell'asfalto e bonifica dell'eternit, dal 13 giugno scorso la fase di demolizione era entrata nel vivo.

leggi anche: CAVALCAFERROVIA, INIZIA LA DEMOLIZIONE

L'intervento è propedeutico alla completa revisione della viabilità nella zona dell'Aravecchia: «Nel corso dell'estate continueremo a seguire l'istruttoria con le Ferrovie relativa al ripristino del traffico a raso - prosegue Simion -. Tutta la documentazione prodotta a livello regionale dev'essere approvata a Roma e contiamo di ottenere il via libera in tempi ragionevoli».

Nei giorni scorsi lo stesso Simion ha detto che l'auspicio dell'amministrazione è che il rifacimento della viabilità del rione, resasi necessaria dopo che la perizia tecnica aveva portato alla chiusura del cavalcaferrovia, possa diventare un'opportunità per il rilancio, economico e residenziale, del quartiere dell'Aravecchia.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore