/ Santhiatese

Santhiatese | 27 luglio 2022, 07:37

Usb Vigili del Fuoco: «A Livorno Ferraris la sede diventa realtà»

La nota sindacale: «Grazie a chi ha lavorato per il nuovo distaccamento»

Usb Vigili del Fuoco: «A Livorno Ferraris la sede diventa realtà»

«Un presidio di eccellenza in un contesto dove la presenza dello Stato era indifferibile e urgente». Il coordinamento provinciale Usb Vigili del Fuoco di Vercelli valuta con grande soddisfazione l'ormai certa costruzione della nuova sede del distaccamento di Livorno Ferraris, e «come organizzazione sindacale impegnata nel garantire ai lavoratori una sede dignitosa e ai cittadini un presidio dello Stato permanente e funzionale in un territorio con elevate criticità vogliamo ringraziare chi ha lavorato fattivamente per la realizzazione di tale presidio».

Un elenco di enti e persone che, dal Comune di Livorno Ferraris, arriva fino alla Provincia e al consigliere comunale vercellese Michelangelo Catricalà che, sul tema, aveva mosso a suo tempo parlamentati e consiglieri del partito di cui faceva parte per arrivare ai comandi territoriali.

«Il Comune di Livorno Ferraris – si legge nella nota sindacale – deliberando di diventare stazione appaltante ha di fatto dato il via ai lavori e, con il finanziamento da parte dello Stato, consentirà di avere procedure più veloci; la Provincia guidata da Eraldo Botta; tutti i colleghi e le altre organizzazioni sindacali che si sono impegnate per mettere attenzione politica e amministrativa sul tema. Dobbiamo sottolineare il grande impegno profuso in passato per il Comando provinciale dal consigliere comunale di Vercelli, Michelangelo Catricalà che, esponendosi con senatori, parlamentari e consiglieri regionali della sua allora rappresentanza politica, portandoli a colloquio con i lavoratori e sensibilizzandoli sullo stallo dell'opera, ha portato una maggiore attenzione, necessaria per snellire le procedure burocratiche. Da ultimo sottolineiamo il corretto lavoro effettuato dalla dirigenza locale nell'ultimo periodo che ha creato, in sinergia con il Comune di Livorno Ferraris le condizioni per rendere certamente eseguibile il progetto».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore