/ Politica

Politica | 24 luglio 2022, 07:14

Sindaci e consiglieri eleggono il nuovo presidente della Provincia

In corsa Davide Gilardino e Lorenzo Gozzi. Si vota domenica fino alle 20, poi lo spoglio

Lorenzo Gozzi e Davide Gilardino, candidati alla presidenza

Lorenzo Gozzi e Davide Gilardino, candidati alla presidenza

Sindaci e consiglieri comunali sono chiamati al voto, nella giornata di oggi, per l'elezione del nuovo presidente della Provincia di Vercelli.

Le urne resteranno aperte dalle 8 alle 20 nei due i seggi allestiti sul territorio: gli amministratori della zona del Vercellese andranno a votare in Sala delle Tarsie in via De Amicis; quelli valsesiani nella sala consiliare del Comune di Borgosesia in piazza Martiri. Alla chiusura delle urne si procederà allo spoglio dei voti e in serata si conoscerà il nome del successore di Eraldo Botta, decaduto dalla carica in quanto non più sindaco.

In corsa per la successione ci sono per il centro destra Davide Gilardino, classe 1977, sindaco di Ronsecco e presidente Covevar, e per il centro sinistra Lorenzo Gozzi, classe 1968, primo cittadino di Buronzo.

Gli aventi diritto al voto sono i 919 eletti nei Consigli comunali del territorio. Il voto di ciascun amministratore locale ha un "peso" commisurato alla popolazione dei diversi centri amministrati: nel vercellese 726 dei 919 elettori sono sindaci e consiglieri di paesi con una popolazione inferiore ai 3000 abitanti; 65 rappresentano centri fino a 5000 abitanti, 78 paesi e cittadine con popolazione tra i 5mila e i 10mila abitanti; 17 votanti (sindaco e consiglieri di Borgosesia) appartengono a un città che ha popolazione compresa da 10.001 e 30.000 abitanti e 33 (sindaco e consiglieri eletti a Vercelli) rappresentano un centro con popolazione tra i 30.001 a 100.000. Ciascuno riceve una scheda di colore diverso che concorre in modo differente a determinare l'esito del voto.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore