/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 19 luglio 2022, 15:00

In ricordo di Massimo Finezzi

Il comunicato della Pro Vercelli e il toccante ricordo di Daniele Ranghino

In ricordo di Massimo Finezzi

Comunicato della Pro Vercelli sulla scomparsa di Massimo Finezzi..

La Società apprende con grande dispiacere la notizia della scomparsa di Massimo Finezzi e si unisce al dolore della famiglia.

Pur abitando fuori regione, Massimo non mancava mai sugli spalti del Piola. Fino alla partita di Playoff contro la Juventus U23, quando già malato e in condizioni di salute proibitive, ha voluto vedere e sostenere per l’ultima volta la Pro allo stadio.

Un ultimo simbolico viaggio per amore della Pro Vercelli, che vuole rendere omaggio a Massimo, sicuri che il suo supporto dall’alto non mancherà mai e si unirà ai “Forza Pro” che risuoneranno al Piola. Riposa in pace Massimo.

 

Nei giorni scorsi, un toccante ricordo di Daniele Ranghino, tifoso che commenta sui social le vicende della Pro. Ha scritto:

 

Volevo raccontare una piccola grande storia.

È mancato da poco un tifoso storico della Pro, Massimo Finezzi.

Abitava da tempo a Celle Ligure, ma era sempre presente in tribuna con i suoi amici storici.

Nei playoff contro la Juve under 23 voleva essere presente, vedere per l'ultima volta la Pro e salutare i suoi amici. Allora ha preso degli antidolorifici ed è entrato allo stadio sapendo che non ci sarebbe più tornato.

Mi hanno raccontato che si è fatto seppellire con la sciarpa della Pro e la maglia di Espinal.

Già questo dice molto di Massimo Finezzi.

Non dico altro perché già così mi commuovo, però vorrei aggiungere solo questo e mi rivolgo ad ogni tifoso che leggerà questo post .

La prossima volta che giocherà la Pro in casa e sarete nel dubbio se andare allo stadio perché gocciola o la Pro non gioca abbastanza bene, ricordatevi di Massimo Finezzi venuto allo stadio imbottito di antidolorifici per salutare un'ultima volta la Pro Vercelli e i suoi fratelli bianchi.

Rip.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore