/ Trino

Trino | 07 luglio 2022, 16:30

Ciao mio Cavaliere, è stato un onore averti come papà

Le toccanti parole di Sandra dedicate a Dante Chinelli, papà e alpino

Dante Chinelli, Alpino e Cavaliere della Repubblica

Dante Chinelli, Alpino e Cavaliere della Repubblica

Sandra Chinelli è un'amica, Sandra Chinelli era una gran bella penna che raccontava Trino quando lavoravo alla Sesia ai tempi del direttore Brizzolara. Ho quindi letto (dopo averle inviato il mio abbraccio) quel che ha scritto sulla sua pagina facebook in questi giorni di lutto, per la morte di Dante Chinelli, suo papà. Un trinese, un alpino. (Remo Bassini)

3 luglio
Ciao mio Cavaliere è stato un privilegio averti come papà. Ti voglio tanto bene.

In questi giorni.

Fai buon viaggio mio Cavaliere. 42 anni fa mi davi il braccio quando salivo, felice ed emozionata, questi stessi scalini che oggi, con tanta pena nel cuore, hop risalito per accompagnarti nel tuo ultimo viaggio terreno. Immagino il tuo sorriso mentre finalmente riabbraccerai la mamma, la tua Marisina, alla quale avrai sicuramente detto “ finalmente siamo insieme”. E’ stata dura papà lasciarti andare e la tua mancanza, come quella della mamma, continuerò a sentirla fino al mio ultimo respiro. Siete stati due magnifici genitori e con me non avete certo avuto un impegno facile. Ora però non vi auguro buon riposo anzi vi prego continuate a proteggerci: voi lo sapete quanto ne abbiamo bisogno.

 

Infine, un ricordo di Dante Chinelli, Alpino.

Per papà essere Alpino era soprattutto una filosofia di vita. Forse perché per i giovani di allora il servizio militare era anche un modo per emanciparsi o forse perché aveva avuto dei buoni superiori che avevano lasciato un segno profondo nella sua formazione. Oggi i suoi amici Alpini in rappresentanza di molti gruppi locali, presenti con i loro vessilli, unitamente al gruppo Alpini di Trino gli hanno reso un grande omaggio con il picchetto d’onore e la recita della preghiera dell’alpino. Grazie da parte mia, di mia sorella e di tutti i famigliari per la grande emozione che ci avete regalato. Grazie anche ai rappresentanti dell’Associazione Cavalieri della Repubblica di Vercelli, mio padre era molto orgoglioso anche di essere stato nominato Cavaliere al merito della Repubblica. Grazie davvero dal più profondo del cuore….

L’Alpino, Cavaliere Dante Chinelli è andato avanti.

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore