/ Cronaca

Cronaca | 25 maggio 2022, 10:21

Picchia e rapina la compagna: arrestato un 41enne

La donna, soccorsa alla stazione di Santhià, è stata portata in ospedale e medicata

Picchia e rapina la compagna: arrestato un 41enne

Picchia e rapina la convivente per una questione di denaro.

A finire in manette, arrestato dai carabinieri della stazione di Cigliano, è un 41enne straniero, fermato qualche sera fa..

A far scattare l'allarme una chiamata inviata alla centrale operativa da parte di alcuni avventori della stazione ferroviaria di Santhià che hanno segnalato la presenza di una coppia di extracomunitari che stavano litigando animatamente. Sul posto è stata fatta convergere una pattuglia della stazione di Cigliano e successivamente una della stazione di Casanova Elvo. I carabinieri hanno trovato a terra una ragazza di colore che presentava chiari segni di violenza sul corpo. E' stata così fatta intervenire un’autolettiga che ha trasportato la malcapitata di origine nigeriana al pronto soccorso di Vercelli. Secondo quanto è stato ricostruito il convivente l’aveva aggredita in quanto voleva riottenere una somma di denaro dalla donna, a cui aveva asportato il telefono cellulare.

L’apparecchio telefonico è stato trovato in possesso dell’aggressore, un nigeriano di 41 anni, dichiarato in stato di arresto per rapina e lesioni personali. La vittima è stata medicata e dimessa con una prognosi di 7 giorni.

Nel pomeriggio di martedì 24 maggio, l’arrestato è stato tradotto innanzi al Tribunale di Vercelli ove è stato convalidato l’arresto e disposto il divieto di avvicinamento alla vittima, in attesa di celebrare il processo.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore