/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2022, 11:19

Molestie sul lavoro: gli strumenti per prevenire

Corso di formazione promosso dalla Consigliera di Parità

Molestie sul lavoro: gli strumenti per prevenire

In Italia sono un milione 224 mila le donne che hanno subito molestie o ricatti sul posto di lavoro, pari all’8,5% delle lavoratrici, secondo dati Istat sul fenomeno.

Proprio sulla prevenzione di questi fenomeni lavora, da anni, il Nodo Provinciale Antidiscriminazioni: nel 2018, con i segretari provinciali di Cgil, Csil e Uil è stato sottoscritto un accordo sulle molestie e la violenza nei luoghi di lavoro che fa riferimento all'Accordo Quadro delle Parti Sociali Europee del 26 aprile 2007 al fine di promuovere attività di sensibilizzazione e prevenzione di tali fenomeni attraverso iniziative di informazione e formazione da realizzare sul territorio e a seguire nel 2020 l’adesione all’accordo è stata estesa alle associazioni di categoria datoriali.

«L’obiettivo è promuovere attività finalizzate alla sensibilizzazione e alla prevenzione dei fenomeni - sottolinea Lella Bassignana, consigliera di Parità e referente del Nodo provinciale contro le discriminazioni della Provincia di Vercelli - in particolare attraverso iniziative di informazione e formazione».

Il primo corso di formazione rivolto alle associazioni di categoria e alle aziende associate che hanno condiviso lo spirito dell’accordo, si terrà on line il 31 maggio con il patrocinio della Consigliera di parità regionale del Piemonte Anna Mantini, dell’Ordine degli Avvocati di Vercelli, dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Vercelli, dell’AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati). All’incontro parteciperanno i referenti delle associazioni di categoria ed alcune aziende associate: Ascom Confcommercio Imprese per l’Italia di Vercelli ,CNA Piemonte Nord – Novara Vercelli VCO , Confagricoltura Vercelli – Biella, Confartigianato Imprese Piemonte Orientale, Confederazione italiana agricoltori No-Vc-VCO, Confesercenti Vercelli, Confindustria Novara Vercelli Valsesia, Federazione Interprovinciale Coldiretti Vercelli – Biella.

Durante l’incontro si affronteranno tematiche come normativa e giurisprudenza per contrastare molestie e vessazioni in ambito lavorativo, dal diritto del lavoro alla tutela: azione individuale civile e penale, nuovi strumenti a tutela del lavoratore,  
cosa fare e a chi rivolgersi se subiamo o siamo testimoni di un evento di molestia o violenza, strumenti per incentivare le buone pratiche per prevenire molestie e violenza sul lavoro: i codici aziendali.

“ Questo primo incontro formativo è rivolto alle aziende private ma se ne organizzeranno altri rivolti agli enti pubblici. Al termine del seminario di formazione verrà realizzato un vademecum sulle molestie con elenco delle aziende che hanno aderito all’iniziativa ai quali verrà anche consegnata una  targa identificativa  del Nodo "Io sono contro le molestie”.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore