/ Politica

Politica | 19 maggio 2022, 07:49

Tari, in Consiglio il piano finanziario. Nessun aumento rispetto al 2021

In discussione anche consuntivo 2021, i lavori ai canali che proteggono la città da rischio di alluvioni e la mozione contro i rincari delle zone blu

Tari, in Consiglio il piano finanziario. Nessun aumento rispetto al 2021

Viene portato in discussione al Consiglio comunale in programma oggi, giovedì 19 maggio, dalle ore 15, il piano economico relativo alla Tari. Come era stato annunciato nella scorse settimana, non ci sono aumenti ad attendere i contribenti vercellesi se non quelli stabiliti da Arera, l'Autorità nazionale, che lo scorso anno erano stati assorbiti utilizzando il cosiddetto "fondone covid".

Le tariffe per le abitazioni, appartamenti ammobiliati e autorimesse a uso privato ammontano a 2,34 euro al metro quadro (2,30 l'anno scorso), così come per i sottotetti agibili, soffitte, cantine, balconi e terrazze verandate. Per ristoranti, pizzerie e tavole calde la tariffa Tari 2022 è di 13,32 euro al metro quadro. Per caffè, bar, gelaterie, pasticcerie e birrerie l'aliquota al metro quadro è di 9,35 euro, mentre per il commercio al dettaglio di generi alimentari la Tari ammonta a 8,76 euro; per i supermercati 9,84, commercio di altri articoli 5,34 centesimi.

Tra gli altri punti in discussione nella seduta odierna anche il consuntivo 2021, lo studio di fattibilità tecnica per l'adeguamento della rete dei canali a protezione dell'abitato di Vercelli e le mozioni che erano state rinviate nella scorsa seduta, tra le quali quella di Catricalà, Conte, Scheda e Campominosi contro gli aumenti delle tariffe orarie dei parcheggi a pagamento.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore