/ Sport

Sport | 10 maggio 2022, 10:00

Altra sconfitta, ma stavolta a testa alta e con belle giocate

Soddisfatta Adriana Coralluzzo, tecnico della PFV Under 19 sconfitta a Torino dal Lapolismiel(62-55)

Altra sconfitta, ma stavolta a testa alta e con belle giocate

CAMPIONATO UNDER 19

2^ fase –

4^ GIORNATA DI RITORNO – COPPA PIEMONTE

Lunedì 9 maggio 2022 – a Torino – Palestra Via Balla

 

Lapolismile - Pallacanestro Femminile Vercelli – 62-55

 

(parziali: 14-12; 40-30; 50-43)

 

Tabellino PFV: Zanetti; Ifa Uwaidae 14; Valentino 2; Liberali 6; Lo; Francese 6; Chillini 3; Momo C. 22; Debernardi 2; Cadiry. All.re: Adriana Coralluzzo

 

Non riesce a cogliere la prima vittoria stagionale, l’Under 19 della PFV, ma ci è andata molto vicino pur perdendo a Torino contro Lapolismile per 62-55.

Come si può intuire dal punteggio, una volta tanto, è stata partita vera, in cui le vercellesi hanno lottato con impegno e raziocinio per tutto l’incontro, non riuscendo a spuntarla nel finale, quando si sono avvicinate anche a meno tre ad un paio di minuti dalla fine.

Al termine dell’incontro coach Adriana Coralluzzo ha definito le proprie ragazze “grandi guerriere che hanno combattuto dando tutto quello che avevano: sono fiera di loro”.

Nell’analisi tecnica l’allenatrice vercellese ha rilevato che è stata una grande partita in cui “finalmente si vede il lavoro fatto durante l’anno in palestra. Al di là dei 22 punti di Momo (n.d.r.: a lungo attesa a questi livelli) quello che più mi piace sottolineare è che è cambiato l’ordine in attacco e che le ragazze stanno facendo le cose su cui lavoriamo sempre in allenamento, per perfezionare le quali abbiamo trovato, però, molti ostacoli durante la stagione a causa delle assenze per Covid e infortuni pesanti, che hanno impedito al gruppo di avere continuità. Meglio tardi che mai, anche in prospettiva futura”.

L’approccio alla partita è stato giusto per la PFV, in un primo quarto condotto spalla a spalla (14-12) con le avversarie. Nella seconda frazione un leggero calo delle ospiti consentiva a Lapolismile di piazzare un parziale di 16-8, che scavava un piccolo solco di 10 punti (40-30 a metà partita): le vercellesi hanno tentato, in seguito, di rimontare più volte questo scarto senza riuscire però a raggiungere le avversarie.

Infatti nei due quarti finali Liberali & C. accorciavano il divario (50-43 al 30’) ma non potevano portare a termine la rimonta, dovendosi accontentare del 62-55 finale, risultato che, comunque, premia i loro sforzi, soprattutto se rapportato alla media di quelli ottenuti durante l’anno.

Ora non resta che concludere la stagione, confermando questi progressi, e prepararsi per la prossima.

Claudio Roselli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore