/ Sport

Sport | 07 maggio 2022, 08:47

Ginnastica Estetica: a Vercelli la finale del Campionato Italiano di Gruppo

In arrivo 150 atlete da tutta Italia. L'occasione per festeggiare i 130 anni della Pro Vercelli Ginnastica

Ginnastica Estetica: a Vercelli la finale del Campionato Italiano di Gruppo

Vercelli ospita la Finale del Campionato Italiano di Ginnastica Estetica di Gruppo: il 22 maggio, dalle 14 al PalaPiacco, 150 ginnaste scenderanno in gara per le prove brevi (con elementi obbligatori) e lunghe, con programmi dedicati al flamenco (per le senior) e al rock per le junior.

Una splendida occasione per celebrare i 130 anni di ininterrotta attività della Società Ginnastica Pro Vercelli 1892 asd, organizzatrice dell'evento che gode del patrocinio del Comune e della Provincia di Vercelli e dell'appoggio di vari sponsor. 

La prova, già assegnata a Vercelli nel 2020, era stata la prima grande manifestazione della città saltata a causa dell'emergenza covid: in programma a inizio marzo era stata sospesa appena prima che venisse decretato il lockdown nazionale.

A distanza di due anni la società ha nuovamente ottenuto l'assegnazione dell'evento e si prepara a celebrare una bella festa di sport. 

«Ospitare a Vercelli questa importante manifestazione, soprattutto dopo le significative restrizioni dovute all'emergenza Covid 19, rappresenta una grande occasione per promuovere lo sport, in particolare tra i giovani, e creare un momento di conoscenza, al di là della competizione - dice Federica Zacconi, responsabile del settore della ginnastica artistica e ritmica.

Al campionato parteciperanno oltre 150 ginnaste, divise in 24 squadre a seconda delle categorie e fasce di età, provenienti da numerose regioni italiane, segno che la ginnastica estetica sta sempre più raccogliendo consensi e successi.

«Nell’occasione - aggiunge Zacconi - la società metterà anche in palio il Trofeo Dante Zacconi, a ricordo del ginnasta, tecnico e presidente, che verrà assegnato alla società che avrà totalizzato il miglior punteggio in due prove di campionato».

La Pro Vercelli sarà in campo con tre formazioni, una senior e due di allieve che hanno già ottenuto rilevanti successi in campo nazionale: l'accesso al PalaPiacco sarà a ingresso libero e aperto a tutti; al pubblico viene richiesta l'accortezza di indossare la mascherina Ffp2.

«Un'occasione importante per conoscere questo sport bellissimo e in grande crescita», commenta la delegata Coni, Laura Musazzo, mentre l'assessore allo Sport del Comune, Mimmo Sabatino, ringrazia la società per «aver la lunga presenza nel panorama sportivo vercellese e per aver saputo tener unite le squadre nel corso di due anni davvero difficili».

A chiudere, con ironia e semplicità, la presentazione della manifestazione è Carla Novella Zacconi, decana degli sportivi vercellesi con i suoi splendidi 95 anni, e storico punto di riferimento della società. «Quando nel 2020 la gara venne annullata per il Covid pensai che non avrei più visto una prova nazionale a Vercelli - dice sorridendo -. Invece siamo riusciti a ottenere nuovamente l'assegnazione e spero che i vercellesi condivideranno con noi questo importante evento».

fr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore