/ Politica

Politica | 07 maggio 2022, 12:47

Borgosesia, le liste iniziano a scoprire le carte

Nonostante le dichiarazioni, anche Emanuela Buonanno alla fine sarà in lista

Borgosesia, le liste iniziano a scoprire le carte

Tra scambi polemici attraverso i social e candidature a sorpresa annunciate e subito spoilerate (persino dai diretti interessati), la campagna elettorale di Borgosesia prosegue nel clima frizzante con il quale ha esordito.

A pochi giorni dalla scadenza del termine per la presentazione delle liste per le comunali del 12 giugno, un post con il quale Emanuela Buonanno ha condiviso i primi appuntamenti della campagna elettorale della lista "Claudia Marchesini sindaco" ha rilanciato quelle che, ormai, sono ben più che voci di una sua candidatura "a sorpresa". Nonostante le recenti dichiarazioni rilasciate ai giornali nelle quali Buonanno diceva conclusa la propria esperienza amministrativa, la lista presentata ai borgosesiani in occasione del banchetto per la raccolta firme ha dato concretezza a quella che, da giorni, era ben più che una voce su una sua candidatura. Chi ha dato una sbirciatina non ha potuto fare a meno di notare che in lista i nomi sono 15 anziché i 16 massimi previsti. 

Sul tema, con numerosi post sarcastici, sta battendo da giorni l'ex sindaco Paolo Tiramani - che non sarà invece della partita ma che si sta molto spendendo a sostegno del suo vice Fabrizio Bonaccio. «Scommessa: qualcuno emulando gesta passate, parentado ed eventi favorevoli, pur avendo negato la candidatura e asserendo di stare alla finestra, all'ultimo giorno annuncerà la propria discesa in campo. Come prendere in giro sempre tutti...», ha scritto Tiramani che, sabato, rilancia le foto del banchetto di raccolta firme della lista di Bonaccio e spende parole lusinghiere per tutti i candidati che sosteranno i suoi ex assessori e consiglieri.

Nel frattempo, sempre via social, anche la lista di Sara Costa sta presentando i candidati: tra nomi di esperienza c'è quello di Marco Antoniotti - ex assessore che, ai tempi della spaccatura tra Tiramani e Alice Freschi si era schierato al fianco di quest'ultima entrando nella sua lista -, poi spazio ad alcuni giovani e qualche sorpresa ha rappresentato l'inserimento di Gianluca Faziotti, alle passate elezioni candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle.

L'ultimo aspirante sindaco in corsa sarà quasi certamente Corrado Rotti: gli ambienti politici cittadini danno per certa la sua presenza dopo la rottura con Marchesini, ma sulla lista resta al momento riserbo.

fr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore