/ Politica

Politica | 05 maggio 2022, 08:34

Bonaccio completa la squadra: gli ultimi candidati

Novità e ritorni: Emanuela Ceruti, Davide Mascellaro, Franco Gilardi e Nicoletta Pinna

Mascellaro, Ceruti, Pinna e Gilardi

Mascellaro, Ceruti, Pinna e Gilardi

Fabrizio Bonaccio è il primo candidato sindaco di Borgosesia a completare la presentazione della squadra che correrà al suo fianco alle prossime elezioni comunali.

L'ultimo gruppo di candidature per la lista “Bonaccio-Borgosesia Oggi e Domani” comprende Emanuela Ceruti, Davide Mascellaro, Franco Gilardi e Nicoletta Pinna.

Borgosesiana, classe 1974, laureata in Scienze Politiche, Ceruti insieme al marito Livio ha fatto crescere l’azienda agricola di famiglia, oggi fiore all’occhiello della Valsesia con la sua produzione di formaggi pregiati. Grazie a questo lavoro e alla passione per l’ambiente, Ceruti ha collaborato allo sviluppo di progetti sociali con scuole e associazioni che operano a livello ambientale e culturale, scegliendo di mettersi a servizio del mio territorio e delle persone che ci vivono, non solo per offrire la propria esperienza professionale, ma anche per farsi portavoce dei disagi delle persone che vivono ai margini delle zone rurali. Oggi è referente per il territorio valsesiano e presidente Donne in Campo della Confederazione Italiana Agricoltori per la regione Piemonte, un ruolo che le consente di agire direttamente sui problemi delle piccole aziende soprattutto quelle giovani e al femminile. «Ritengo sia fondamentale aiutare le piccole realtà economiche a comprendere i meccanismi che possono favorire la loro crescita e la reciproca collaborazione: solo facendo squadra si vince, ed io sono felice ed orgogliosa di far parte della squadra di Fabrizio Bonaccio, un gruppo solido, pronto a guidare Borgosesia attraverso le sfide del futuro».
Davide Mascellaro, classe 1981, vive dalla nascita in frazione Vanzone, luogo in cui ha voluto continuare a vivere con la sua famiglia composta da Alessandra e dai loro figli Beatrice e Paolo di 11 e 9 anni. Laureato in Ingegneria meccanica al Politecnico di Torino, da oltre dieci anni lavora nell’ambito di ricerca e sviluppo in una prestigiosa azienda leader nel settore della produzione di componenti per impianti di riscaldamento, condizionamento e idrosanitari. Appassionato di montagna e dell’intero territorio Valsesiano, di se stesso dice: «Mi piace affrontare con grinta e passione le sfide che si presentano, cercando di ottenere il miglior risultato possibile. Sono al mio primo impegno politico ed ho voluto affiancare Fabrizio, del quale ho assoluta fiducia e immensa stima, mettendomi al servizio dei cittadini di Borgosesia».
Franco Gilardo, classe 1953, sposato con Marina Alciato e padre di Michela e Stefania, oggi pensionato, da sempre ha operato nelle aziende di famiglia, storiche concessionarie Alfa Romeo e Renault. E' stato consigliere comunale dal 1980 al 1995 e assessore a Pubblica Istruzione, cultura, sport e turismo dal 1985 al 1990, nonché consigliere delegato al commercio dal 1992 al 1995. Tesoriere della Pro Loco Alpe di Mera da 15 anni, è stato presidente di Valsesia Basket dal 2000 al 2012, e oggi ricopre la carica di vice presidente. Negli anni è stato membro del comitato carnevale cittadino, di Borgosesia Calcio e di Valsesia fuoristrada. Dal 2014 è Presidente del GAL Terre del Sesia, società consortile pubblico/privata che sostiene progetti di sviluppo rurale della Valsesia, predisponendo bandi per l’erogazione di contributi a fondo perduto provenienti dalla Comunità Europea. «Borgosesia, come seconda città della provincia di Vercelli, debba essere un traino per tutta la Valsesia – dice - l’amicizia con Fabrizio Bonaccio mi ha convinto ad affrontare questa nuova avventura amministrativa: ritengo Fabrizio un uomo del “fare”, concreto e immediato nelle decisioni».
Medico endocrinologo, Nicoletta Pinna è nata 68 anni fa a Maslianico, borgo sul confine svizzero ed ha abitato in Lombardia, Veneto ed Emilia, prima di arrivare a Torino, dove ha studiato e fatto ricerca alle Molinette. Ha lavorato in diverse realtà mediche, fino ad arrivare all’ospedale Maggiore di Novara.  Qui ha conosciuto il marito Giorgio Zancaner, industriale valsesiano, e si è trasferita all’ospedale di Borgosesia, dove è stata promotrice dell’Associazione Diabetici Valsesiani, punto di riferimento importante sul nostro territorio per i pazienti affetti da questa patologia. Con il marito è stata orgogliosa della laurea in ingegneria del figlio Marco, che adesso con Raffaella, ha una bellissima bambina di cinque anni, Sofia. Ama le passeggiate in montagna, il mare, il giardinaggio e la cucina. «Sono felice ed orgogliosa di far parte della squadra di Fabrizio Bonaccio – dice – persona di grande valore, preparazione e determinazione, che sono pronta ad affiancare nella guida di Borgosesia, mettendo a disposizione la mia esperienza sia nel settore amministrativo, essendo stata consigliere comunale dal 2004, che in campo medico, per garantire ai borgosesiani il diritto alla salute e la tutela del nostro ospedale».

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore