/ Attualità

Attualità | 05 maggio 2022, 07:10

Tra aneddoti e commozione l'omaggio a Felix Lombardi

A sei anni dall'improvvisa scomparsa, un pomeriggio promosso dai Veterani della Pro

Tra aneddoti e commozione l'omaggio a Felix Lombardi

Dirigente inflessibile e lungimirante, capace di dare concretezza alle idee più innovative. Fedelissimo tifoso della Pro, per la quale si è mosso nei momenti di maggior crisi, e della Fiorentina, per la quale aveva fatto anche l'osservatore. E poi uomo di spirito, di compagnia, amante della buona cucina e dei ristoranti stellati. Questo e tanto altro nei ricordi di Felix Lombardi, dirigente di Ascom Vercelli, morto improvvisamente sei anni fa.

A pochi giorni dal sesto anniversario di quel tragico pomeriggio di maggio, Felix Lombardi è stato ricordato, per iniziativa dei Veterani della Pro Vercelli, nel corso di un pomeriggio informale, ricco di simpatici aneddoti, di spontaneità e di affetto sincero.

Nella sala della Fondazione si sono ritrovati gli amici di sempre, i colleghi e quanti oggi portano avanti il suo lavoro in Ascom, il fratello Nando con la famiglia, le istituzioni vercellesi. L'occasione è la donazione di un ritratto realizzato dall'artista Lorena Fonsato che il Veterani della Pro hanno voluto donare alla famiglia Lombardi. Nel quadro Felix indossa la casacca bianca della Pro e sorride con la sottile ironia che tutti gli amici gli hanno sempre riconosciuto. Uno dopo l'altro, tra commozione, riconoscenza e molti momenti simpatici, sono stati raccontati tanti aneddoti, vicini e lontani nel tempo, che hanno restituito il ritratto di un personaggio poliedrico e dai mille interessi. E, attraverso Lombardi, sono stati ricordati anche altri protagonisti dello sport vercellese, oggi scomparsi - dai campioni della Fiorentina Ugo Ferrante e Giovanni Pirovano, all'ex allenatore della Pro, Giuliano Zoratti.

Ma l'incontro è stata che l'occasione per rilanciare alcune iniziative ideate sul filo della memoria e della solidarietà che, anche a causa della pandemia, hanno subito imprevisti rallentamenti. Come il libro con i ricordi sugli spareggi della monetina: i protagonisti di quell'epopea sono stati invitati a inviare i loro scritti a spareggio@edizionieffedi.it ,per il libro che sarà realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, mentre Edo Iussich, che con Nando Lombardi, Enrico De Maria e Franco Balocco ha tirato le fila del pomeriggio dedicato a Felix, ha annunciato una prossima iniziativa, tra il conviviale e il canoro, per ricordare Lombardi e il suo grande amico Giovanni Pirovano.

fr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore