/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 01 maggio 2022, 11:50

Oggi al Civico (17,30) "Finirà?!..." con Roberto Sbaratto

Spettacolo di parole, musica e immagini sui giorni del lockdown

Sbaratto

Sbaratto

“Finirà?!...” è il titolo di una nuova proposta teatrale dell'associazione Il Porto (leggi: Roberto Sbaratto, Cinzia Ordine, Giulio Dogliotti). Andrà in scena al Teatro Civico oggi alle 17.30.

Uno spettacolo di parole (il monologo di Sbaratto, che parlerà ma canterà, anche), di immagini e di musiche.

Con quattro musicisti, pure loro sul palco: Stefano Profeta al contrabbasso, che ha curato anche le trascrizioni e gli arrangiamenti dei brani, Fabio Gorlier al pianoforte, Paolo Guercio alla fisarmonica e Mauro Ghiani alle percussioni.

 C'era il lockdown, ora il mondo parla e teme la guerra» dice Cinzia Ordine.

Parole, immagini e canzoni: e ogni canzone che ascolteremo - che sia di Ivano Fossati, di Jannacci, di Gaber, dei Dik Dik o di Aznavour – avrà un suo significato.

Poi. Ci sarà anche uno spazio dedicato al dialetto vercellese. Chissà se c'è un termine che si avvicina a lockdown? A “Finirà” di sicuro, c'è.

“Finirà?!...” il primo maggio, ore 17,30 al Teatro Civico.

I prezzi del biglietto sono quelli del normale della stagione di prosa comunale: 18.00 € (intero) e 15.00 € (ridotto).

Lo spettacolo è realizzato con il contributo della Fondazione CRV e grazie alla sponsorizzazione della riseria “S.P. s.p.a.” di Stroppiana.


Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore