/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 24 aprile 2022, 16:30

Mantova-Pro Vercelli 3-0 (la partita peggiore)

Gara condizionata dall'espulsione di Valentini e dalle assenze, ma la squadra, oggi, ha comunque deluso

La squadra prima della gara

La squadra prima della gara

La Pro Vercelli perde, male. Gara condizionata, certo, dall'espulsione di Valentini e, anche, dalle troppe assenze (come Cristini e Louati, oltre allo squalificato Vitale), ma la squadra vista in campo oggi a Mantova ha deluso le aspettative. È mancato il gioco, la difesa ha ballato e soprattutto si è vista meno grinta del solito.

Pro Vercelli irriconoscibile, ma non era la Pro Vercelli a cui ci ha abituati Franco Lerda da quando ne ha assunto la guida.

PRIMO TEMPO

Poco da segnalare nei primi 10' di gioco, per lo più spezzettato. Vivace Bruzzaniti, schierato in fascia sinistra.

11': Bruzzaniti sventaglia per Clemente che avanza e cede a Della Morte: l'attaccante lancia Panico, il cui tiro è deviato sull'esterno della rete. Prima occasione del match.

14': cross di Panico, Comi anticipa tutti di testa ma la palla termina alta.

Guccione avanza solo soletto, Valentini esce a valanga, fallo da ultimo uomo, espulso. Pro in dieci. Primo cambio forzato. Esce Della Morte, Matteo Rizzo va a difendere la porta.

25', Mantova in vantaggio: cross di Pinton, pescato solo soletto in fascia destra, cross e colpo di testa di Gerbaudo, che anticipa Minelli. Mantova 1 Pro Vercelli 0. Non è giornata.

30': crossa dalla sinistra, Monachello sulla sfera, salva Masi. Pro in affanno.

37': rovesciata di Monachello, ma senza pretese, para facile Rizzo.

Fine del primo tempo, un brutto primo tempo, specie per la Pro.

 

 

SECONDO TEMPO

Primi 5 minuti: possesso palla della Pro, ma mai un affondo pericoloso.

52': tre cambi nella Pro Vercelli: dentro Macchioni, Luca Rizzo, Bunino, escono Auriletto, Belardinelli, Comi.

59': disimpegno sbagliato, ripartenza Mantova, palla a Puadice, tiro, para Rizzo.
61': Paudice pescato solo davanti a Rizzo, che esce a tempo e chiude.

66': altro errore, palla a Guccione, neutralizza di piede Matteo Rizzo.

68': monologo Mantova. Cross dalla sinistra di Agbugui, testa di Monachello, fuori.

70': dentro Rolando al posto di Jocic. Nardella gioca il tutto per tutto. Da notare che nella Pro Vercelli non c'è un centrocampista di ruolo.

79': botta di Bruzzaniti dalla distanza, respinge Marone.

81': Pinton, Guccione, Monachello che fulmina Rizzo: 2 a 0 per i padroni di casa, la partita è finita.

85': palla in area della Pro Vercelli, c'è Macchioni in vantaggio, ma il difensore si fa rubare palla da Guccione che fa 3 a 0. Passivo pesante.

Ancora 180 secondi da giocare. Dai risultati dagli altri campi sembra che la Pro Vercelli sia settima.

 

Il Tabellino

 

MANTOVA-PRO VERCELLI

Marcatori: Gerbaudo (M) al 25'; Monachello (M) all'81; Guccione (M) all'85'.

 

MANTOVA: Marone; Pinton, Milillo, Checchi, Agbugui (Panizzi dal 76'); Bruccini; Guccione (Piovanello dall'87'), Gerbaudo, Silvestro, Paudice (De Cenco dal 73'); Monachello (Pe4rdini dall'87'). A disposizione: Tosi, Bianchi, De Cenco, Rihai, Esposito, Panizzi, Fontana, Vaccaro, Pedrini, Messori, Piovanello, Galligani. All. Lauro.

PRO VERCELLI: Valentini; Minelli, Cristini, Auriletto (Macchioni dal 52'); Bruzzaniti, Belardinelli (Luca Rizzo dal 52'), Jocic (Rolando dal 70'), Clemente; Della Morte (Matteo Rizzo dal 14'), Panico, Comi (Bunino dal 52'). Panchina: Matteo Rizzo, Rendic, Cristini, Rolando, Bunino, Crialese, Luca Rizzo, Macchioni, Iezzi, Secondo, Gatto. Allenatore Lerda, squalificato. In panchina Nardecchia.

 

Arbitro: Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto
Ammoniti: Guccione del Mantova; Clemente della Pro Vercelli;

Espulso Valentini.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore