/ Cronaca

Cronaca | 22 marzo 2022, 13:15

«Lasci un grande vuoto, ma anche un mondo che hai reso migliore». Igea ricorda Alberto Peterlin

Il messaggio di cordoglio della presidente dell'associazione valsesiana che si occupa di prevenzione

«Lasci un grande vuoto, ma anche un mondo che hai reso migliore». Igea ricorda Alberto Peterlin

Riceviamo e pubblichiamo.

La prematura morte di Alberto Peterlin ha suscitato molta commozione e rimpianto anche in Valsesia e in particolare nell'associazione Igea della quale era stato tra i fondatori.

Caro Alberto, profondamente addolorata per la tristissima notizia della tua scomparsa, voglio condividere pubblicamente il ricordo che ho di te. Hai partecipato quale socio fondatore con entusiasmo e fiducia alla nascita dell’Associazione Igea Prevenzione salute vita: da quel giorno sono trascorsi ben sei anni, ma la nostra amicizia ha radici ben più lontane.

Mi hai sempre accompagnata, appoggiata, incoraggiata e sostenuta e di ciò ti sono profondamente grata. Ti ricordo con tantissimo affetto per l’umanità, la gentilezza, la generosità, oltre alle riconosciute capacità professionali, per l’impegno profuso senza mai risparmiarti, anche quando ti sei ammalato.

Altruismo e semplicità ti contraddistinguevano: la tua presenza e il tuo sostegno non sono mai venuti meno. Lasci un grande vuoto, ma anche un mondo che hai reso migliore”.

Maria Filippa Di Biase e l’Associazione IGEA

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore