/ Lettere

Lettere | 28 febbraio 2022, 10:10

«Basta con questa guerra insensata»: il messaggio dell'Associazione Korczak

La crisi in Ucraina: «Una spaventosa follia che ci riporta indietro di 80 anni»

Mirella Carpanese, presidente dell'associazione Korczak

Mirella Carpanese, presidente dell'associazione Korczak

Gentile direttore,

desideriamo sottoporre alla vostra cortese attenzione, il  messaggio di dolore e di angoscia della nostra Associazione per l' insensata, immotivata e straziante guerra nei confronti dell'Ucraina con preghiera di volerne dare ampia diffusione.

Grida dolore si innalzano dalla martoriata terra d’Ucraina, colpita da una insensata e immotivata aggressione che travolge migliaia di vittime innocenti.

L’Associazione Janusz Korczak RIFIUTA qualsiasi evento di guerra per dirimere le controversie tra Stati. RIFIUTA la guerra che impedisce qualsiasi dialogo di Pace. RIFIUTA la guerra che genera morte e distruzione! 

E’ una spaventosa follia, una follia che riporta indietro la storia di ottanta anni. 

L’Associazione si stringe attorno al popolo ucraino, alle migliaia di famiglie, di anziani, di giovani, di bambini.

I BAMBINI!

Non ci sono parole per esprimere il nostro dolore!

I bambini sono i nostri bambini, tutti: in questo momento i bambini ucraini e i bambini russi stanno soffrendo in modo inaudito ed indicibile! Come si può rimanere indifferenti di fronte a tanta sofferenza? 

L’Associazione rivolge un appello a tutti coloro che hanno responsabilità di governo affinché si giunga presto ad una soluzione pacifica.

Si ponga fine alla guerra! Si ritorni ad un dialogo di pace!

Mirella Carpanese, presidente Associazione Janusz Korczak

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore