/ Politica

Politica | 20 gennaio 2022, 12:13

Unione Montana: Alberto Daffara vice presidente

Assegnate tutte le deleghe alla squadra che affiancherà Francesco Pietrasanta

Alberto Daffara e Francesco Pietrasanta

Alberto Daffara e Francesco Pietrasanta

Con la nomina di Alberto Daffara nel ruolo di vicepresidente, si completa la Giunta dell’Unione Montana Valsesia, che ha visto riconferme e novità rispetto al passato.

Lunedì 10 gennaio il presidente Francesco Pietrasanta aveva distribuito le deleghe agli assessori, sottolineando di aver composto un gruppo nel quale ripone massima fiducia sia a livello personale che professionale: «Ci aspetta un grande lavoro – dice il presidente – e sono sicuro che lo affronteremo con coraggio, determinazione e amore per il territorio». 

La squadra si compone di sette assessori, che si aggiungono al presidente che ha mantenuto per sé e deleghe al personale e organizzazione struttura, società partecipate e bilancio. All’assessore Roberto Carelli è stata riconfermata la delega a Protezione Civile, Covevar, ATO 2, Commissione Valanghe, Centro Multiraccolta Rifiuti, Canile Sanitario. Luca Chiara è stato nominato assessore al Turismo, Eventi, Sport. Il vicepresidente Alberto Daffara si occuperà di Ufficio tecnico e Lavori pubblici, Ambiente ed Ecologia, Telecomunicazioni. Attilio Ferla riconfermato a Istruzione e Cultura. Francesco Nunziata confermato ai Servizi Socioassistenziali. Donatella Rosa nominata assessore all’Agricoltura, Pari opportunità, Fiere e Zootecnica. Ad Alex Rotta assegnato l’incarico per Montagna, Foreste, Fondi raccolta funghi, Trasporti.

 

L’ultima nomina, quella del vicepresidente, è sottolineata da parole di grande stima da parte di Francesco Pietrasanta: «Ho assegnato l'incarico all’amico Alberto Daffara, persona sempre presente sul territorio – ha affermato il presidente – vicino alle grandi e piccole problematiche della nostra valle».

Da parte sua, Daffara accoglie con grande soddisfazione l’incarico: «Ringrazio il presidente per la fiducia. Lavorerò con entusiasmo per la Valsesia e sarà mia cura cogliere ogni opportunità, a qualsiasi livello, dalla Provincia alla Regione fino allo Stato, per far crescere il nostro territorio e per offrire alla nostra gente nuove prospettive per il futuro».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore