/ Attualità

Attualità | 20 gennaio 2022, 12:17

Pronto intervento nelle calamità: ripartono i corsi formativi

Martedì 1 febbraio alle ore 21 sarà presentato in modalità telematica il nuovo percorso di base

Pronto intervento nelle calamità: ripartono i corsi formativi

La struttura territoriale FIR SER riprende la formazione per eventuali interessati ad entrare a far parte del volontariato di protezione civile.

Martedì 1 febbraio alle ore 21 sarà presentato in modalità telematica il nuovo percorso di formazione di base. A presentarlo sarà il rappresentante locale della struttura, Maurizio Bertazzoli, che recentemente ha assunto l'incarico di direzione del team nazionale di pronto intervento delle Telecomunicazioni di Emergenza della FIR CB-SER a supporto dei funzionari del Dipartimento di Protezione Civile in caso di grandi eventi emergenziali.

«La formazione - sottolinea Bertazzoli - è il giusto percorso per avere a disposizione del sistema volontari preparati ed il più possibile professionali. Dagli anni 2000 è sempre stata il punto di forza della nostra struttura nazionale, tra i primi ad applicarla sul territorio italiano, imposta poi per obbligo da un decreto del capo Dipartimento. I volontari spesso si trovano ad affrontare situazioni emergenziali l'una diversa dall'altra. Non siamo di certo professionisti dell'emergenza, quali i Vigili del Fuoco, ma dobbiamo saper affrontare il caso senza farci del male e causare ulteriori danni. Noi difficilmente ci fermiamo, c'è sempre da imparare. Dal mese di novembre un nostro volontario sta seguendo il lungo percorso per l'ottenimento del brevetto C, dedicato a quei volontari che intendono intervenire per le grandi emergenze sul territorio nazionale. Percorso che prevede, nozioni di cartografia, telecomunicazioni terrestri e satellitari, logistica, segreteria e cucina per la gestione dei campi di prima accoglienza».

Chi fosse interessato a ricevere informazioni relative al corso può contattarci all'indirizzo di posta elettronica segreteria@victorcharlie.org

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore